alpadesa
  
Flash news:   Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino Riapertura scuole in Campania, il Tar ordina: Primaria in classe da domani Stufa a Gpl prende fuoco ad Atripalda, i Vigili del fuoco evitano il peggio Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, la Giunta Spagnuolo fissa gli impegni di spesa per i due progetti di riqualificazione e risanamento idrogeologico ad Atripalda Coronavirus, un nuovo contagiato ad Atripalda Il derby campano con la Cavese è dei lupi Biblioteca comunale ancora chiusa, “Idea Atripalda” incalza l’Amministrazione Spagnuolo Caccia ai contribuenti morosi di Imu, Tari e altre tasse comunali ad Atripalda

Autovelox, entra nel vivo la gara d’appalto per il servizio di gestione e lavorazione delle multe

Pubblicato in data: 30/12/2020 alle ore:08:34 • Categoria: Attualità, Comune

Entra nel vivo ad Atripalda la gara d’appalto del servizio di gestione dei procedimenti sanzionatori del codice della strada e delle violazioni amministrative del Suap.
Il Comune del Sabato, con determina a firma del Responsabile del III Settore – Area di Vigilanza – Comandante della Polizia Municipale, capitano Domenico Giannetta, ha affidato alla ditta Media Graphic s.r.l. Unipersonale di Barletta il servizio relativo alla pubblicazione degli atti di gara e dell’esito della stessa, per l’appalto del servizio di gestione dei procedimenti sanzionatori del Codice della Strada, delle violazioni amministrative e del SUAP per cinque anni. Impegnata, per il servizio in questione, la somma di 1.250,00 euro oltre iva e liquidata e pagata alla Centrale Unica di Committenza la somma di 2mila euro a titolo di rimborso delle spese di gestione della procedura di gara in questione secondo le condizioni stabilite dalla convenzione.

L’Amministrazione del sindaco Giuseppe Spagnuolo, a maggio dello scorso anno, aveva affidato alla ditta Maggioli S.p.A. di Sant’Arcangelo di Romagna tale servizio di gestione tra cui anche le multe elevate con l’autovelox installato lungo la Variante 7bis. Migliaia di verbali al mese rilevati dall’occhio elettronico per violazione ai limiti di velocità lungo la strada di scorrimento veloce che conduce al casello autostradale di Avellino Est, che sono in media 20mila all’anno.
Ma in base all’articolo del contratto stipulat lo scorso anno oche recitava «L’appalto è concesso per la durata di cinque anni consecutivi decorrenti dalla data di effettivo inizio del servizio concordemente stabilito per il giorno 1 giugno 2019 e dunque sino al 31 maggio 2024. L’appalto si intende concluso alla scadenza del contratto o, in via anticipata, al raggiungimento della somma di aggiudicazione pari a 190.450,00 euro oltre Iva come per legge. È in ogni caso escluso il rinnovo tacito» e che l’appalto ha raggiunto la somma di aggiudicazione di 190.450,00 euro e pertanto deve intendersi concluso in via anticipata. Da qui il via degli atti per l’indizione di una nuova gara a procedura aperta per la quale Palazzo di città ha stanziato anche la somma complessiva di 976.060,00 euro sulla base della media dei procedimenti amministrativi del Suap e dei verbali elevati negli ultimi anni dal Comando di Polizia Municipale.

La procedura di gara è gestita dalla Centrale Unica di Committenza Valle del Sabato integralmente con modalità telematica. La determina è a firma del Responsabile del III Settore – Area di Vigilanza – Comandante della Polizia Municipale, capitano Domenico Giannetta mentre il responsabile unico del procedimento è il vice comandante Sabino Picone.
L’aggiudicatario dovrà provvedere alla gestione dei procedimenti sanzionatori del Codice della Strada, delle violazioni amministrative e del Suap, con la lavorazione dei verbali con la relativa notifica e gestione finanziaria degli stessi. Oltre a fornire software, apparecchiature e formazione, dovrà notificare al trasgressore il verbale contestato, dovrà procedere alla gestione degli incassi e anche dei ricorsi al Prefetto attraverso il Sistema Informatico Sanzionatorio Amministrativo, e quelli al contenzioso dinanzi al Giudice di Pace e in Cassazione fornendo al Comando della Polizia specifiche controdeduzioni scritte.
La media dei verbali annui è pari a 20mila e l’importo a base di gara per il data entry è fissato in 7,00 euro per ogni verbale.
Per il Suap invece il numero delle pratiche cartacee è pari a mille, la media delle pratiche annue è pari a 200 e l’importo a base di gara per il data entry è fissato in 50,00 euro per ciascuna pratica Suap digitalizzata, inserita sul software gestionale Suap e lavorata sulla piattaforma telematica impresa in un giorno.
L’aggiudicazione avverrà con il metodo dell’offerta economicamente più vantaggiosa. L’autovelox sta risultando uno strumento utile per risanare il bilancio di Palazzo di città. L’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Spagnuolo nel Previsionale 2020 ha stimato incassi annui per circa 4milioni di euro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *