alpadesa
  
Flash news:   Polemiche sui ritardi nella partenza del Punto Vaccinale di Atripalda, il sindaco Spagnuolo: “sistema trasparente sul sorteggio, no ad allarmismi” Coronavirus, due nuovi positivi ad Atripalda Sinistra Italiana Atripalda, strali alla giunta Spagnuolo: “Città abbandonata” Coronavirus, 4 nuovi contagi ad Atripalda Coronavirus, l’affondo dell’opposizione: “Atripalda, città fuori controllo: tutti i nodi vengono al pettine” Potatura straordinaria dei platani di Atripalda: si parte domani mattina Culla Fabiana Nevola: auguri Coronavirus, boom di contagi ad Atripalda: 8 nuovi positivi Viadotto Novesoldi, garanzie dall’Anas: “Nessun rischio, il ponte è monitorato” Parco archeologico di Abellinum, l’affondo dell’ex assessore alla Cultura Lello Barbarisi: “sito dimenticato”

Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo

Pubblicato in data: 17/1/2021 alle ore:08:31 • Categoria: Attualità

Sbloccati i fondi ad Atripalda per la manutenzione stradale. L’amministrazione del sindaco Giuseppe Spagnuolo ha deciso di impegnare la somma di 450mila euro per la messa in sicurezza della viabilità comunale. E’ stata pubblicata nei giorni scorsi la determina con cui si sblocca l’iter che dovrà consentire la sistemazione delle strade cittadine che versano in condizioni pessime. Tratti a volte resi impraticabili con il manto stradale sconnesso e ricco di buche di svariate dimensioni. Tra le strade che necessitano di urgenti interventi di manutenzione anche via Appia, la porta di accesso alla cittadina del Sabato.
I fondi arrivano dai proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni alle norme del vigente codice della strada visto «l’impossibilità di acquisire specifico finanziamento sovra-comunale per la realizzazione delle opere di messa in sicurezza delle viabilità comunali ivi elencate, rilevando altresì la necessità di intervenire in tempi brevi» si legge nella determina a firma del responsabile del II Settore – Servizio Lavori Pubblico guidato dal geometra felice De Cicco.
Sempre con determina dello stesso settore è stata approvata la messa in sicurezza del parcheggio di via Gramsci, noto come parcheggio Padre Pio.

Un intervento di rifacimento dell’area di sosta che presenta una pavimentazione in più punti deteriorata ed in altri addirittura mancante che causa infiltrazioni d’acqua piovana nei box garage di proprietà privata ad esso sottostanti. Con Delibera di giunta comunale avente ad oggetto la “destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni del vigente codice della strada” è stata assegnata la somma di 200mila euro per i lavori di messa in sicurezza del parcheggio di via Gramsci.

Sia lo stato di manutenzione delle strade cittadine che del parcheggio pubblico di via Gramsci è finito più volte nei mesi scorsi al centro di denunce da parte di cittadini attraverso i social. Anche il gruppo consiliare d’opposizione “Noi Atripalda” aveva più volte richiesto che: «i lauti proventi da sanzioni comminate attraverso l’autovelox debbono essere utilizzati in parte per la sicurezza stradale e impiegati per la messa in sicurezza delle strade». Da qui la presentazione di interrogazioni.
Buche e tombini saltati delimitati da transenne, asfalto deteriorato e rattoppi di bitume creano pericolosi dislivelli soprattutto per i motocicli. Lo stato di salute delle strade cittadine, in particolar modo quelle secondarie, spesso dimenticate, preoccupa non poco i cittadini.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *