Flash news:   Incidente mortale sul Raccordo Av-Sa, muore autotrasportatore. Chiuso al traffico il tratto Atripalda-Serino. Foto Festeggiamenti San Sabino, il monito del Vescovo Aiello: “attenti ai trasformismi” e don Fabio: “il Santo metta il sale in testa ai candidati alle amministrative”. Foto Viabilità ad Atripalda, intervento per la messa in sicurezza delle strade e di parco Acacie Scuola media “Masi”, indetta la gara da 4,5 milioni di euro per l’antisismica L’appello dell’imprenditore Enzo Angiuoni alla Soprintendenza: «Fatemi restaurare lo Specus» Ruba in un supermercato, i Carabinieri di Atripalda denunciato un 40enne L’assessore Urciuoli: «Eventi culturali nel parco archeologico di Abellinum per valorizzare storia e territorio» Carabiniere libero dal servizio si imbatte in uno spacciatore: denunciato ventenne di Atripalda Al via il nuovo anno scolastico ad Atripalda: per refezione e trasporto confermato l’utilizzo di Telemoney Il Maresciallo Maggiore David Lombardini nuovo comandante della Stazione dei Carabinieri di Atripalda

Incendio all’esterno dei locali comunali ad Alvanite, “Noi Atripalda” esprime solidarietà all’associazione culturale

Pubblicato in data: 2/2/2021 alle ore:21:58 • Categoria: Cronaca

Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” esprime sincera vicinanza e solidarietà all’associazione culturale Alvanite. Inspiegabile ciò che è accaduto!
Inspiegabile che ad Atripalda si verifica nuovamente un vile episodio di inaudita violenza!
Inspiegabile che venga colpito un gruppo di ragazzi per bene, che hanno lavorato per riqualificare la struttura e lo spazio comunale , oggetto dell’incendio.
Gli stessi ragazzi che da anni stanno lavorando per risvegliare il senso di comunità dell’intero quartiere di Alvanite.
NOI ci siamo !

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *