alpadesa
  
domenica 18 aprile 2021
Flash news:   Coronavirus, nuovo contagio al Comune di Atripalda: UTC chiuso per una settimana Coronavirus, boom di contagi ad Atripalda: 10 positivi nel comune del Sabato Ricorsi multe autovelox, il Comune ingaggia un legale esterno per la difesa. Il sindaco: “per il 2020 gli incassi sono stati superiori alle previsioni di bilancio di 4 milioni di euro“ Editoria, l’avvocato atripaldese Angelo Maietta nominato consigliere del Sottosegretario Moles Armi e munizioni clandestine, carte di credito e cellulari: blitz dei Carabinieri di Atripalda a contrada Alvanite. Un arresto e tre denunce. Foto Piazzetta Padre Pio ancora off-limits tra degrado e abbandono, proteste social ad Atripalda Rinvenimento strutture murarie di epoca romana in via Appia, si amplia l’indagine. Il sindaco Spagnuolo: «bisogna capire se la tutela di quello che c’è nel sottosuolo e della sua valenza è compatibile con il prosieguo dei lavori» Contagio al Comune di Atripalda, il sindaco Spagnuolo: “già da lunedì il Municipio è in piena sicurezza” Rinvenimento strutture murarie di epoca romana in via Appia, la Soprintendenza sospende i lavori nel cantiere Due centraline anti smog ad Atripalda: la prima installata in via Roma da Idea e la seconda a Parco delle Acacie dall’Arpac su richiesta del Comune

Ciclismo, la passione per le due ruote ha strappato al podismo l’atleta Pasquale Manna

Pubblicato in data: 3/4/2021 alle ore:09:09 • Categoria: Ciclismo, Sport

Ha scelto il ciclismo. La passione per le due ruote è riuscita a prevalere e a strapparlo al podismo. L’atleta, irpino doc, Pasquale Manna, ha iniziato a pedalare in sella alla sua bici soltanto lo scorso anno ed ha subito condiviso ed è rimasto affascinato da questo sport unico come lo è il mondo delle due ruote. Fin da subito da dimostrato e fatto prevalere le sue capacità ed abilità motorie dipendendo esclusivamente dalle personali risorse fisiche. Quarantotto anni, laureato in Economia e Commercio all’Università degli studi di Salerno, 176 centimetri di altezza per 66 chilogrammi e un max di 475 watt di potenza, numeri e fisico dicono tutto sulle sue doti di scalatore. Ed è proprio in salita ha scoperto il suo terreno ideale per sviluppare le sue doti e dove si è fatto subito notare. Il podismo è stato il suo primo sport, ma ai colpi di sperone, Pasquale Manna ha preferito quelli del pedale dove si è trovato più a suo agio. La passione per la bici l’ha portato prima a costituire e poi a fondare assieme a Marco Miele, Giuseppe Albanese, Pellegrino Tozzi e ai fratelli Marco e Adolfo Rodia il team atripaldese asd Eco Evolution Bike. L’impatto sull’emergenza coronavirus e il lockdown è stato devastante anche nel ciclismo in generale, ma fra coloro che sperano di ritornare presto all’attività agonistica c’è sicuramente la nuova compagine sportiva atripaldese con uno degli atleti di punta Pasquale Manna quale sicuramente in futuro farà parlare di sé. 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *