Flash news:   Lavori di ricostruzione scuola media Masi, l’assessore Labate replica: “da Abc solo falsità” Ad Atripalda è “Baraonda”: l’Amministrazione ha presentato il cartellone degli eventi estivi Il team Eco Evolution Bike in ciclo tour dall’Irpinia alla penisola sorrentina Lavori di ricostruzione scuola media Masi, Abc all’attacco: «vigileremo su ogni euro speso, i nostri figli non sanno ancora dove andare» Lavori di ricostruzione scuola media Masi, il sindaco cambia le decisioni prese dall’ex primo cittadino: bocciati i moduli prefabbricati per le aule Indennità di Giunta, l’ex vicesindaco Anna Nazzaro: «come assessori non adeguandoci i compensi abbiamo lasciato nelle casse comunali circa 170mila euro» Presidente del Consiglio comunale: il sindaco Spagnuolo avvia l’iter Indennità di giunta, il vicesindaco Mimmo Landi: «l’ex sindaco la percepiva intera. Attacchi populisti» Indennità di giunta, l’ex assessore Palladino all’attacco: «Avevamo questa possibilità da gennaio e non l’abbiamo fatto» Il Consiglio comunale di Atripalda in seduta balneare e a tempo scaduto approva la salvaguardia degli equilibri di bilancio

Spaccio di droga nei pressi di un supermercato di Atripalda: i Carabinieri arrestano il pusher

Pubblicato in data: 19/4/2021 alle ore:17:35 • Categoria: Cronaca

Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo che hanno tratto in arresto un 30enne di Nocera Inferiore, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente.

I fatti si sono svolti sabato pomeriggio, nell’ambito di un mirato servizio svolto nei pressi di un noto supermercato di Atripalda.

Dopo averne scrutato i movimenti, ritenuto giunto il momento di intervenire, i Carabinieri bloccano il pusher, sorpreso mentre cede ad un uomo di Montemiletto due dosi di cocaina in cambio di denaro.

La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso ai Carabinieri di rinvenire anche 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma complessiva di 410 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, per il 30enne è scattato l’arresto; l’acquirente è stato invece segnalato alla competente Autorità Amministrativa quale assuntore di stupefacenti.

Entrambi sono stati sanzionati per aver violato le prescrizioni di carattere sanitario relative all’emergenza pandemica in atto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.