Flash news:   Scattano da domani i divieti di sosta in piazzetta Pergola e in via Aversa ad Atripalda. Sale la protesta dei residenti della palazzina comunale di via Fiumitello ad Atripalda Incendio a Pianodardine, Antonio Prezioso (Fdi): “il sindaco Spagnuolo si attivi presso l’Arpac” Nuova segnaletica per le strade di Atripalda, aggiudicata la gara Sette offerte per la costruzione della nuova scuola media “Masi” di Atripalda In fiamme nella notte deposito di autoarticolati di un’azienda di trasporti a Pianodardine. Foto Degrado fontana in piazza Umberto I, le accuse del consigliere comunale Francesco Mazzariello Viabilità e parco ad Atripalda, interventi per la messa in sicurezza Covid 19, allarme ad Atripalda: ancora un nuovo contagio Campetto di contrada Ischia, aperto il cantiere

Spaccio di droga nei pressi di un supermercato di Atripalda: i Carabinieri arrestano il pusher

Pubblicato in data: 19/4/2021 alle ore:17:35 • Categoria: Cronaca

Prosegue l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti disposta dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino. In tale contesto, un’altra attività è stata condotta dai Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo che hanno tratto in arresto un 30enne di Nocera Inferiore, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di spaccio di sostanza stupefacente.

I fatti si sono svolti sabato pomeriggio, nell’ambito di un mirato servizio svolto nei pressi di un noto supermercato di Atripalda.

Dopo averne scrutato i movimenti, ritenuto giunto il momento di intervenire, i Carabinieri bloccano il pusher, sorpreso mentre cede ad un uomo di Montemiletto due dosi di cocaina in cambio di denaro.

La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso ai Carabinieri di rinvenire anche 6 grammi di hashish, un bilancino di precisione ed altro materiale utile per il confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma complessiva di 410 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, per il 30enne è scattato l’arresto; l’acquirente è stato invece segnalato alla competente Autorità Amministrativa quale assuntore di stupefacenti.

Entrambi sono stati sanzionati per aver violato le prescrizioni di carattere sanitario relative all’emergenza pandemica in atto.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *