domenica 23 gennaio 2022
Flash news:   Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti» Covid 19, 563 contagi in Irpinia: 11 residenti nel comune di Atripalda Verso le amministrative ad Atripalda, il Comitato Abc candida a sindaco Nunzia Battista: «la città sta degradando, vogliamo dare un’opportunità alle nuove generazioni»

La Provincia diventa biancoverde in attesa dei playoff di domani col Palermo: ad Atripalda però rimosso lo striscione dei tifosi

Pubblicato in data: 25/5/2021 alle ore:08:15 • Categoria: Avellino Calcio

L’Avellino di Piero Braglia si prepara al delicatissimo appuntamento di domani sera con la gara di ritorno con il Palermo. I siciliani hanno vinto la gara di andata per 1-0. La partita di domani sera determinerà l’accesso alla fase successiva degli spareggi per la promozione in Serie B.

In attesa del big match in cui i lupi si giocheranno la stagione il popolo irpino ha raccolto l’appello della Curva Sud. L’intera Provincia, infatti, si è colorata di biancoverde.

Anche ad Atripalda, un gruppo di tifosi biancoverdi aveva preparato, spinti dalla passione, un lungo striscione di sostegno alla squadra esposto sul ponte delle Carrozze che attraversa il fiume Sabato.

Ma i vigili urbani hanno provveduto alla rimozione dello striscione. E su Facebook non sono mancati i post di amarezza dei tifosi già penalizzati perché è impedito di sostenere direttamente la squadra, fino al 1° giugno a causa della pandemia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *