Flash news:   Usura ed estorsione ad Atripalda, agli arresti domiciliari due persone di 50 e 32anni: prestavano denaro con interessi fino al 180% Inquinamento, linea dura del sindaco Spagnuolo: divieto di bruciare residui vegetali o altro materiale fino a settembre Open Day Pfizer dell’Asl di Avellino per martedì 22 giugno presso tutti i Centri Vaccinali irpini Punti Vaccinale di Atripalda, iniezioni a rilento: bufera politica su Spagnuolo. Sinistra Italiana chiede le dimissioni: “troppi ritardi nella campagna” Fiori, piante e taglio erbacce per abbellire di Atripalda: la città riscopre il pollice verde. Foto Il Piano dei giovani di Idea Atripalda: “una comunità energetica e di autoconsumo collettivo” L’Us Avellino riparte da Braglia e Di Somma Air, ripristinati da domenica i servizi urbani di trasporto nei giorni festivi sulla linea Atripalda-Avellino-Mercogliano Emporio Solidale di Atripalda, ieri il taglio del nastro. Don Fabio: “nuova dignità alle famiglie”. Il sindaco: “Doveroso dare risposte alle domande di auto”. FOTO Conferenza Episcopale Italiana: “restano vigenti le disposizioni anti Covid: sospese processioni e festa esterna”

La Provincia diventa biancoverde in attesa dei playoff di domani col Palermo: ad Atripalda però rimosso lo striscione dei tifosi

Pubblicato in data: 25/5/2021 alle ore:08:15 • Categoria: Avellino Calcio

L’Avellino di Piero Braglia si prepara al delicatissimo appuntamento di domani sera con la gara di ritorno con il Palermo. I siciliani hanno vinto la gara di andata per 1-0. La partita di domani sera determinerà l’accesso alla fase successiva degli spareggi per la promozione in Serie B.

In attesa del big match in cui i lupi si giocheranno la stagione il popolo irpino ha raccolto l’appello della Curva Sud. L’intera Provincia, infatti, si è colorata di biancoverde.

Anche ad Atripalda, un gruppo di tifosi biancoverdi aveva preparato, spinti dalla passione, un lungo striscione di sostegno alla squadra esposto sul ponte delle Carrozze che attraversa il fiume Sabato.

Ma i vigili urbani hanno provveduto alla rimozione dello striscione. E su Facebook non sono mancati i post di amarezza dei tifosi già penalizzati perché è impedito di sostenere direttamente la squadra, fino al 1° giugno a causa della pandemia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *