Flash news:   Elezioni Provincia di Avellino, cinque liste in corsa: sarà sfida D’Agostino-Buonopane. Per Atripalda in campo il consigliere Franco Mazzariello I fondi della sicurezza urbana per rendere più sicure le strade di Atripalda. Foto Dogana dei Grani, inaugurato l’Infopoint di “Sistema Irpinia”, il sindaco: «un hub per attrarre visitatori ad Atripalda». Foto Periferie nel degrado, la denuncia del consigliere Franco Mazzariello Raccordo autostradale Av-Sa: restringimenti della carreggiata sud ad Atripalda per lavori Natale ad Atripalda con Giullarte e luminarie “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”, l’appello dei Carabinieri: “Trovate sempre il coraggio di denunciare” Alvanite, palazzine in pessime condizioni: appello a Spagnuolo: «Attendiamo ancora una risposta» Anfiteatro via Appia, le proposte del comitato Abellinum al sindaco: «Nuova indagine, apposizione del vincolo sull’area e delocalizzazione del distributore». Foto Terremoto dell’80, il sottosegretario all’Interno Sibilia: “Un dovere ricordare le vittime dì quel disastro, che pure però diede i natali al sistema di Protezione Civile”

Eliminazione playoff serie C: cala il sipario sulla stagione dell’Avellino

Pubblicato in data: 11/6/2021 alle ore:14:32 • Categoria: Avellino Calcio

Cala il sipario sulla stagione dell’Avellino dopo la sconfitta al Partenio-Lombardi contro il Padova per 0-1 e l’eliminazione nella semifinale dei playoff di serie C.

La gara contro il Padova ha chiuso ufficialmente la stagione 2020/2021. Da oggi tutte le attività della prima squadra saranno sospese per consentire a tutti i tesserati addetti al settore sportivo con contratti federali ratificati di poter usufruire delle ferie così come disciplinato dagli accordi collettivi di categoria.

Di seguito le dichiarazioni del presidente Angelo Antonio D’Agostino.

“Cari amici, cari tifosi.

L’epilogo non è quello nel quale avevamo sperato e creduto. Per il quale insieme abbiamo lottato. Con determinazione, con passione. Con forza e con tenacia.

Da veri lupi.

Non siamo in finale, è vero, ma non è stata una stagione improduttiva. Anzi.

Abbiamo gettato le fondamenta per costruire una squadra solida, che sia capace di affrontare nuove sfide.

Per tornare a giocare nelle categorie che ci hanno già visto protagonisti, nelle quali abbiamo scritto pagine importanti per la vita calcistica non solo irpina.

Siamo riusciti a far rinascere il nostro amato lupo. Vedere l’intera provincia riappassionarsi alla squadra mi ha riempito d’orgoglio. Assistere agli applausi a fine gara, anche dopo una sconfitta, mi ha emozionato. Voglio ringraziare quanti sui social, in privato e di persona mi stanno dimostrando stima ed affetto. Sono questi messaggi a darmi forza ed a spronarmi per dare sempre di più.

Vi assicuro che non indietreggeremo di un millimetro; non verranno meno l’entusiasmo e la passione per la nostra squadra e per la nostra maglia. Continueremo a batterci insieme per portare in alto il nome dell’US Avellino.

Io ci sarò.

Confido nel fatto che ci siate anche voi.

Come veri lupi”.

Per quanto riguarda la ripresa delle attività della squadra verranno fornite informazioni prossimamente. 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *