Flash news:   Verso le Amministrative 2022, nasce il comitato civico “Dna Atripalda” Rapina al Tabacchi di via Aversa, cresce la paura in città. Renzulli: “chiediamo più sicurezza e il potenziamento della stazione dei Carabinieri” Lutto Carmine Gaita, il cordoglio di AtripaldaNews Parcometri, è scontro in città: l’opposizione accusa: «Le priorità sono altre, 933mila euro sperperati» Stadio comunale, Idea Atripalda: “bisogna prendersi cura del patrimonio che si ha a disposizione” Ciclismo, il team Eco Evolution Bike presenta le nuove divise Torna il “Cinema in Piazzetta” di Laika, stasera prima proiezione con “Frankenstein Junior” Rapina nel primo pomeriggio al Tabacchi di via Aversa ad Atripalda: portato via l’incasso Pallonate volanti e comportamenti incivili in piazza Umberto: scattano i controlli dei vigili urbani e con la videosorveglianza le sanzioni Palazzo Caracciolo, ripuliti i giardini dell’antica dimora per consentire visite guidate e concerti all’aperto. Foto

“Estate…in ludoteca”, voucher comunali in regalo a trenta bambini: le domande scadono domani

Pubblicato in data: 24/6/2021 alle ore:11:08 • Categoria: Attualità, Comune

“Estate…in ludoteca” al via le domande al Comune di Atripalda.
La Giunta Comunale guidata dal sindaco Giuseppe Spagnuolo ha deciso di proporre l’iniziativa “Estate…in ludoteca” rivolta a 30 bambini, di età compresa tra i 3 e gli 11 anni ed alle relative famiglie, mediante l’erogazione di voucher per la frequenza a ludoteche, spazi per bambini e bambine e campi estivi organizzati sul territorio comunale. La richiesta deve essere consegnata a mano presso l’Ufficio Protocollo di Palazzo di città o mediante l’invio di una pec entro e non oltre le ore 14 di domani 25 giugno.
I buoni spesa saranno assegnati sulla base delle dichiarazioni rese dall’utente in relazione alle autocertificazioni previste in base alla composizione del nucleo familiare, dell’attestazione Isee posseduta in corso di validità e di essere in una delle seguenti condizioni: disoccupazione di entrambi i genitori o famiglia monoparentale, condizione di disoccupazione di uno dei genitori, condizione di lavoro saltuario part time di almeno uno dei genitori e condizione di inoccupazione di un genitore. Il Comune del Sabato effettuerà dei controlli finalizzati a verificare le autocertificati presentate che dovranno essere composte da: fotocopia del documento di riconoscimento in corso, fotocopia del codice fiscale, modello Isee in corso di validità; autocertificazione circa lo stato di disoccupazione infine informativa sulla privacy.
Nell’istanza va indicata la struttura prescelta tra quelle presenti sul territorio comunale. Saranno ammessi a godere del beneficio n‘30 bambini/e attraverso la formulazione di apposita graduatoria.
Per la valutazione, ai fini dell’inserimento in graduatoria, le istanze saranno esaminate daI1’Ufficio Politiche Sociali che verificherà la sussistenza dei requisiti previsti e dalle dichiarazioni rese dal richiedente, anche mediante richiesta di documentazione probatoria.
La graduatoria per l’ammissione viene redatta in base: alla valutazione della situazione reddituale, determinata con riferimento all’anno precedente, per la quale vengono attribuiti i seguenti punteggi. Per Isee pari a 0 punti 20, a 6.500,00 punti l5, per Isee compreso tra 6.500,01 e 9.626,00 euro punti 10, 8 punti tra 9.626,0l e 14.000,00 euro, 6 punti tra 14.000,01 e 19.000.00 euro, 4 punti per Isee compreso tra 19.000,01 e 23.000,00 euro e infine 2 punti per Isee oltre 23.000,0l euro. Anche per la condizione lavorativa dei genitori verrà assegnato un punteggio.
A parità di punteggio, la priorità sarà data a coloro che presentino un reddito Isee pin basso e, in caso di ulteriore parità, si procederà attraverso il criterio cronologico della presentazione della domanda, come da numero d’ingresso al protocollo.
Saranno assegnati Voucher dell’importo di 100,00 euro a bambino/a corrispondenti alla parziale contribuzione da parte del Comune al costo del servizio per 4 settimane di frequenza nel periodo dal 01/07/2021 al 31/08/2021, per ciascun minore residente che accederà al progetto. Per ciascun figlio aggiuntivo fino ad un massimo di 2 figli in totale, il valore del Voucher rimborsabile è nella misura del 50%.
I voucher verranno riconosciuti con il meccanismo dell’erogazione indiretta, per cui le risorse vengono trasferite alle strutture prescelte dai genitori dei minori all’atto dell’iscrizione, a seguito di verifica dell’effettiva fruizione della ludoteca comprovata da fatturazione emessa dalla struttura.
Il Voucher potrà essere utilizzato entro e non oltre il 31 agosto 2021.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *