domenica 19 settembre 2021
Flash news:   L’appello dell’imprenditore Enzo Angiuoni alla Soprintendenza: «Fatemi restaurare lo Specus» Ruba in un supermercato, i Carabinieri di Atripalda denunciato un 40enne L’assessore Urciuoli: «Eventi culturali nel parco archeologico di Abellinum per valorizzare storia e territorio» Carabiniere libero dal servizio si imbatte in uno spacciatore: denunciato ventenne di Atripalda Al via il nuovo anno scolastico ad Atripalda: per refezione e trasporto confermato l’utilizzo di Telemoney Il Maresciallo Maggiore David Lombardini nuovo comandante della Stazione dei Carabinieri di Atripalda Stadio Valleverde-Aquino, il comune di Atripalda incassa il contributo di 700 mila euro Riapertura delle scuole: AIR pronta con il pianotrasporti Diciotto anni Demetrio Trasente, auguri dalla famiglia Festeggiamenti in onore del Santo Patrono Sabino, lettera aperta alla Città di Don Fabio Mauriello

Domani sera si inaugura la XXIX edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità

Pubblicato in data: 29/7/2021 alle ore:15:47 • Categoria: Cultura

Il prossimo 30 Luglio avrà inizio e si protrarrà fino a settembre la prestigiosa ed ormai collaudata Rassegna di Musica da Camera organizzata nella nostra Provincia dalla Associazione Musicale Internazionale “A.Toscanini”. La XXIX edizione del Festival “I Luoghi della Musica” si svolgerà in un format nuovo alla luce dell’attuale contingenza e della situazione epidemiologica da Codiv-19, in ottemperanza ai protocolli di sicurezza nazionali e regionali.

I concerti programmati per il 2021 si svolgeranno nei comuni di Atripalda, Grottaminarda, Montefalcione, Montefredane e Gesualdo. Come lo scorso anno l’apertura del Festival si svolgerà nuovamente presso la suggestiva e storica location del Chiostro di S. Maria della Purità, grazie all’interessamento del Parroco Don Fabio Mauriello, alla fattiva collaborazione della Misericordia e dell’Amministrazione Comunale di Atripalda, nonché alla sensibilità dell’Assessore alla Cultura Stefania Urciuoli e della Delegata al Turismo ed Eventi Antonella Gambale. Sette gli appuntamenti previsti nella cittadina del Sabato, tutti di grande qualità con la presenza di artisti di altissimo profilo: si comincia Venerdi 30 luglio Ore 20.00, protagonista il Duo Scarponi Michelini con lo spettacolo “Omaggio ad Astor Piazzolla…nel centenario della nascita” un affascinante viaggio nella storia del tango attraverso lo spirito nostalgico e la struggente malinconia del “pensiero triste che si balla”, si prosegue il 31 luglio con la performance del pianista Biddau nel programma “I Grandi Classici”, il 1 Agosto sarà la volta del Duo Iaquinta Serra con La Voce eroica.

Non poteva poi mancare la serata dedicata alle Giovani promesseil 4 agosto, voluta per dare ai giovani musicisti irpini la possibilità di esibirsi vedrà l’esibizione del Trio De Feo.

Il 7 agosto sarà la volta del duo Puglia-Meloni, clarinetto e pianoforte con linteressante proposta “Tra Opera, Jazz e Klezmer” mentre l8 agosto ci sarà la performance del Duo MattuOliviero, viola e pianoforte con il programma “Nel tempo a passo di Danza”.

Dopo il successo degli scorsi anni continua la proficua collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Grottaminarda che renderà possibile, nella suggestiva location dei Giardini pensili del Castello D’Aquino, levento “Incontri tra musiche, intrecci di corde con l’esibizione del Duo Cordaminazioni Marcello De Carolis, (chitarra battente e classica) Luca Fabrizio, (chitarra classica, mandolino, mandola, charango, cavaquinho, cuatro), nellintento di reinterpretare le atmosfere sonore di varie realtà del mondo presentate attraversolutilizzo di 7 strumenti a corde.

Anche in questa edizione il concerto che si terrà a Montefalcione (5 agosto), per lapertura verso gli eventi culturali mostrata dalSindaco Dott.ssa Maria Antonietta Belli, si svolgerà nella splendida cornice del Chiostro situato all’interno del complesso dell’ex Monastero dei Benedettini di Montevergine – S. Maria di Loreto, protagonista il Trio Lanzini con lo spettacolo “L’opera in salotto”.

Una interessante novità è costituita dallevento “Incantamenti dal vecchio al nuovo mondo” che si svolgerà presso lAnfiteatro del Castello Caracciolo di Montefredane (6 agosto). Realizzatograzie al sostegno del Sindaco Valentino Tropeano e in collaborazione con la Proloco, vedrà lesibizione del Trio Accord con la partecipazione della Scuola di Danza Esmeraldadiretta da Guendalina Manzi. Nella splendida cornice musica e danza si coniugano in un affascinante viaggio nella storia della musica da Bach a Piazzolla.

Ritorna, poi, la storica tappa nella terra di Gesualdo (9 agosto); l’appuntamento tanto atteso quanto gradito, che fu inizialmente suggerito da Antonio Ratto, giovane ricercatore scomparso prematuramente, quest’anno si svolgerà nella storica cornice delsagrato della Chiesa di S. Nicola. Nel tempo, dunque, la serata gesualdina si è caricata di un grande valore affettivo, che rende doveroso portare avanti l’idea originale del suo ispiratore: rafforzare cioè i legami di amicizia attraverso la mediazione di una musica capace di raccontare la vita nei suoi aspetti più solidali ed autentici.

Il concerto di chiusura del Festival in ricordo del Dr. Gerardo Piccolo, Socio Fondatore dell’Ass. Mus. Int. “Arturo Toscanini” si svolgenel Cortile Palazzo Civico di Atripalda (AV) e vedrà lesibizione del Duo Noferini D’Antonio, violinoe chitarra impegnato nel programma “Quanti Capricci”.

Dopo il successo dello scorso anno continua il partenariato internazionale con il prestigioso Istituto Italiano di Cultura di Cracovia, nell’ambito della iniziativa Notte Italiana dedicata all’Irpinia, con la realizzazione entro il corrente anno, nella Città polacca di Cracovia di  un concerto-evento  inserito nel XXIXFestival “I Luoghi della Musica on the world” alla presenza delDirettore dell’IIC di Cracovia Dr. Ugo Rufino.                                                                                                                                        

Arte di altissima qualità, grande musica sotto le stelle in uno scenario naturale di impareggiabile fascino, su un palcoscenico incantato. Protagonisti dell’edizione 2021musicisti italiani, naturalmente di calibro internazionale. Una scelta voluta dalla Direzione Artistica del Festival affidata al Presidente M°Antonella De Vinco come forma di supporto a favore dei nostri artisti, in questa nuova fase di ripresa dello spettacolo dal vivo a seguito dell’emergenza sanitaria. Per non interrompere la continuità del Festival, anche per questo 2021, abbiamo scelto comunque di essere presenti sul territorio, di non fermarci, coltivando il nostro piccolo grande miracolo della Musica che ci mette in contatto con le nostre emozioni più profonde, ma al tempo stesso, sa donarci il coraggio di attraversarle, la forza di raccontarle per ripartire con maggior fiducia. Antonella De Vinco

Un Festival di alta qualità, tra i fiori all’occhiello dell’attività del Comune di Atripalda. Siamo convinti che tutti, cittadini, turisti, pubblico, abbiano un forte bisogno anche di normalità, di certezza e di bellezza e allora eccoci qui, pronti a regalare ancora qualche sogno sotto la luna che rischiara il nostro magico chiostro, visto che ad Atripalda saranno ben 7 le serate estive dell’intero Festival. Cosi commenta l’Assessore alla Cultura del Comune di Atripalda dott.ssa Stefania Urciuoli

Lingresso ai concerti gratuito, sarà consentito su prenotazione e sino ad esaurimento posti.                                                                  

Il Presidente

M° Antonella De Vinco

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *