sabato 23 ottobre 2021
Flash news:   Il Comune impegna 270mila euro per riqualificare piazzetta Padre Pio e il parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda Covid 19, due nuovi contagi ad Atripalda La Giunta estende il servizio mensa ad una sezione della Primaria della “De Amicis-Masi” di Atripalda Detenzione abusiva di armi: assolti quattro atripaldesi Il sindaco Giuseppe Spagnuolo si avvicina al Pd: «guardo con interesse a questa fase di ripartenza e ricostruzione dei Dem. La tradizione popolare è confluita quasi totalmente lì» Il Tribunale di Avellino ha assolto l’assessore Stefania Urciuoli Ciclo escursionismo, dalla verde Irpinia all’azzurro del mare della litoranea salentina Successo per il concerto della pianista atripaldese Antonella De Vinco a Sofia Plesso scolastico Nicola Adamo di Atripalda: disposte nuove analisi geologiche Scattano da domani i divieti di sosta in piazzetta Pergola e in via Aversa ad Atripalda

La Misericordia di Atripalda inaugura un nuovo automezzo per il trasporto dei disabili

Pubblicato in data: 9/10/2021 alle ore:15:13 • Categoria: Attualità

È con grande gioia che vi comunico che la Misericordia di Atripalda ha in dotazione un nuovo automezzo, trattasi di un Fiat Doblò allestito dalla Carrozzeria Orion leader per il trasporto disabili il quale andrà ad integrare mezzi analoghi della nostra associazione nell’ottica di avere sempre a disposizione delle persone trasportate mezzi moderni, affidabili ed efficienti.
Inoltre vi comunico, con altrettanta gioia, che tra qualche settimana è in arrivo una nuova ambulanza che andrà a sostituire quella che abbiamo dovuto rottamare in seguito ad un importante incidente a causa degli ingenti danni.
Dopo mesi di iter burocratici, indagini e accertamenti giudiziari degli organi compenti non è stata a noi attribuita alcuna responsabilità nella causazione del sinistro, dunque, abbiamo accettato l’indennizzo proposto dell’assicurazione chiudendo la pratica.
Inoltre un imprenditore campano, che preferisce restare anonimo ma che non finiremo mai di ringraziare, ha effettuato un’importante donazione all’associazione.
Oltre a queste importanti entrate vanno aggiunti i fondi del 5 per mille (dichiarazioni redditi anno 2020 e 2021) essenziali per realizzare questo doppio acquisto.
Un grazie di cuore va all’attività svolta dai nostri volontari nelle molteplici nostre attività giornaliere di servizio sanitario di emergenza e di trasporto programmato, e nell’organizzazione di varie manifestazioni per finanziare microprogetti ricordo da ultimo quelle messe in campo in occasione delle festività natalizie e pasquali:
•  Videochiama Babbo Natale
•  Un regalo sotto l’albero
•  Distribuzione delle uova di Pasqua
 
Dopo questo doppio acquisto, la Misericordia di Atripalda ha un parco automezzi composto da una ambulanza destinata ai servizi urgenti, due ambulanze per servizi di trasporto ordinari, tre automezzi per trasporti sociali e disabili e inoltre un’importante dotazione di automezzi e attrezzature dedicate per la protezione civile della misericordia che ci ha visto coinvolto in tutte le emergenze nazionali.
 
Abbiamo i volontari che ci donano il loro tempo quotidianamente e altri per motivi di lavorativi che ci fornisco disponibilità saltuarie per aiutarci nelle nostre attività di servizi di trasporto infermi. A questi vanno aggiunti volontarie e volontari che, pur non effettuando servizio in ambulanza, svolgono una altrettanto importante attività nella gestione della segreteria quelle finalizzate al recupero dei fondi necessari alla gestione di una associazione che sempre di più è soffocata dagli impegni burocratici ed economici e nell’organizzazione delle attività collaterali come ad esempio il laboratorio della salute.
 
Queste forze hanno permesso di svolgere nell’anno duemilaventi 4180 servizi di cui 2600 di urgenza e 1580 ordinari dedicati ai trasporti programmati, visite mediche, dialisi, esami ecc. ecc. cioè quei servizi rivolti ai nostri concittadini per risolvere problemi di carattere sanitario e sociale.
Per questo siamo sempre alla ricerca di chi volontariamente voglia entrare nella nostra famiglia perché tanti sono i modi per offrire il proprio tempo libero in modo di aiutare chi ne ha bisogno visto che non riusciamo a dare una risposta totale a tutti coloro che ci chiedono un aiuto.

Il Presidente Vincenzo Aquino

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *