sabato 13 agosto 2022
Flash news:   Opposizione all’attacco della maggioranza: “stop ai veleni post voto” Aree giochi per bambini, conclusi i lavori del primo lotto. Il sindaco: “mi appello al senso civico di tutti” L’Alienazione dell’ex sede Asl di via Tiratore riaccende lo scontro politico in città. Renzulli (Abc): «è il fallimento di chi ci ha governato» L’Inail mette in vendita l’ex sede Asl di via Tiratore: asta il 5 ottobre al prezzo di 2 milioni e mezzo Straripamento al Ponte delle Filande, l’Amministrazione Spagnuolo: “Mai visti mezzi in azione il giorno stesso dell’esondazione”. Foto Notte di San Lorenzo al parco archeologico di Abellinum Maltempo, straripa il Fenestrelle all’altezza del Ponte delle Filande: contrada Fellitto allagata e strada chiusa L’Amministrazione punta ad aggiornare l’albo delle associazioni presenti in città La Mantide della Brianza ha truffato anche un 71enne di Atripalda I volontari della Protezione civile di Atripalda in campo la domenica in piazza Umberto I come presidio di sicurezza: parla la delegata Maria Fasano

Chiedeva soldi per una finta raccolta fondi: 40enne denunciato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 17/11/2021 alle ore:13:57 • Categoria: Cronaca

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno denunciato una donna della provincia di Salerno, ritenuta responsabile del reato di “Esercizio molesto dell’accattonaggio”.

Si tratta di una 40enne, già nota alle Forze dell’Ordine, sorpresa dai Carabinieri nei pressi di un noto supermercato della Città del Sabato, con del materiale di una fittizia associazione di volontariato, la quale cercando di carpire la fiducia dei passanti chiedeva denaro per sostenere la ricerca per la cura delle malattie infantili rare.

La 40enne è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ed il materiale in suo possesso è stato sequestrato.

Attesa l’illiceità della condotta posta in essere che rendeva ingiustificata la sua presenza in quel Comune, la donna è stata altresì proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.

L’intervento dei Carabinieri si inserisce nelle molteplici attività che il Comando Provinciale di Avellino ha posto in essere per contrastare l’odioso fenomeno delle truffe, invitando i cittadini a diffidare di chi chiede somme di danaro senza rendersi disponibile alla lecita domanda di informazione sull’ente o associazione promossa e beneficiaria

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.