Flash news:   S’infiamma lo scontro sui nuovi parcometri, l’ex sindaco Spagnuolo accusa: «Pacco, doppio pacco e contropaccotto dell’attuale Amministrazione comunale» L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti»

Dogana dei Grani, inaugurato l’Infopoint di “Sistema Irpinia”, il sindaco: «un hub per attrarre visitatori ad Atripalda». Foto

Pubblicato in data: 27/11/2021 alle ore:14:31 • Categoria: Attualità

La Dogana dei Grani riapre le porte alla città con il taglio del nastro all’Hub 11 di Sistema Irpinia Atripalda-Manocalzati-Montefredane. «Il progetto della provincia di Avellino partito da qualche tempo che ora si sta concretizzando con l’inaugurazione degli Hub oggi parte anche qui ad Atripalda – commenta il sindaco Giuseppe Spagnuolo -. Noi abbiamo destinato a questo progetto forse il luogo più prestigioso della città, proprio perché crediamo nelle potenzialità di questa iniziativa di aprire Atripalda verso l’esterno. I due spazi destinati all’Info Point si affacciano direttamente su piazza Umberto I e fanno parte del complesso della Dogana in modo da avere da subito, per chi verrà a visitare Atripalda, la vetrina principale. Fermo restando che tutta la Dogana è gestita dal Polo Museale e quindi si potrà creare una serie di sinergie e attività con Sistema Irpinia e l’Hub di Atripalda». Un’occasione per mettere in rete Abellinum: «crediamo molto in questo – prosegue il primo cittadino -. Quest’estate abbiamo visto i primi risultati di un’attività che abbiamo svolto con l’Università di Salerno e la Soprintendenza ampliando gli scavi del parco archeologico. Adesso abbiamo la porta per raccordarci con l’esterno e veicolare questo patrimonio inestimabile che abbiamo su Abellinum che si potrà ampliare con le attività di scavo dell’Università che continuano ad andare avanti. Un’azione in sinergia per ammodernare l’offerta di Atripalda verso l’esterno. E questo ci consentirà di fare un salto di qualità con ricadute positive con azioni economiche sul territorio. Un’ide complessa che sta al punto d’inizio ma con la determinazione che ci ha messo il presidente della Provincia in primis questo è il primo risultato oggi. Una sinergia che deve esserci con le forze della città, quelle imprenditoriali, le eccellenze  enogastronomiche di accoglienza con il fulcro di questa attività rappresentato dal parco archeologico di Abellinum che sicuramente è il fiore all’occhiello».
Il presidente della Provincia Domenico Biancardi evidenzia l’entusiasmo che sta raccogliendo sul territorio l’iniziativa: «Oggi il progetto si arricchisce di un altro tassello, con l’hub di Atripalda che fa parte di questa organizzazione e visione che è stata data con tutti gli hub che stiamo aprendo in questo periodo. E anche Atripalda, con il distretto culturale che comprende Manocalzati e Montefredane è un punto importante. Girando la provincia trovo tanto entusiasmo dei giovani perché hanno capito e intuito di questa organizzazione capillare. Ogni hub è un ufficio di promozione che ti può accompagnare nella visita turistica del luogo. Da Atripalda si potrà entrare in contatto con gli altri hub tutti collegati con il centro redazionale di piazza Libertà. Ormai siamo a buon punto e abbiamo la possibilità di far arrivare il messaggio che l’Irpinia c’è nel mondo con un’organizzazione importante sul territorio. Spero che questo progetto possa andare a vanti».
All’inaugurazione di ieri mattina anche il componente del Cda della Fondazione Sistema Irpinia, il giornalista Annibale Discepolo, il sindaco di Montefredane Ciro Aquino  e l’assessore alla Cultura Stefania Urciuoli «c’è stato tanto lavoro per aprire questo hub. Ringrazio tutti ma soprattutto il presidente della Provincia che ci ha creduto e ha voluto tutto ciò. Grazie a Sistema Irpinia che unisce paesi che hanno una propria peculiarità ora il territorio potrà essere valorizzato superando i campanilismi facendo sistema e rete con le istituzioni, associazioni, cittadini e tutti gli attori sul territorio».
Infine la benedizione del parroco Don Ranieri Picone che invita a non dividersi ma a camminare tutti insieme «è un orgoglio condiviso. E’ bella l’immagine del sistema che chiede un cambio di passo, non del moltiplicare ma nell’unirsi, non nel chiudersi in delle nicchie ma nell’aprirsi nel confronto con gli altri».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *