Flash news:   S’infiamma lo scontro sui nuovi parcometri, l’ex sindaco Spagnuolo accusa: «Pacco, doppio pacco e contropaccotto dell’attuale Amministrazione comunale» L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto Pnrr, il Consorzio A5 di Atripalda lancia la campagna di ascolto del territorio “Cantiere Idee“ In Irpinia positive al Covid 542 persone: 15 residenti nel comune di Atripalda Passaggio a livello di via Appia: riunione tra Comune, Rfi e Regione Campania. Spagnuolo: “scelta la nostra proposta, sarà realizzato un ponte sopraelevato” Soppressione passaggio a livello di via Appia, Petracca: “risultato concreto, cosi siamo al fianco dei territori” Covid-19 nuovo aggiornamento, 513 positivi in Irpinia: 18 residenti nel comune di Atripalda Spagnuolo: «l’ex sindaco lasciò in regalo alla città un Comune sull’orlo del dissesto» Addio al professore Sabino Di Paolo, dolore in città Assunzioni al Comune di Atripalda, l’affondo di Paolo Spagnuolo: «solo annunci roboanti»

Immacolata con le luminarie ad Atripalda nonostante la pioggia: il sindaco Spagnuolo rispetta la tradizione. Foto

Pubblicato in data: 9/12/2021 alle ore:11:51 • Categoria: Attualità

«E’ un po’ di tempo che stiamo cercando di riprendere le abitudini che avevamo prima della pandemia e finalmente stiamo tornando pian piano alla normalità. Il Natale è alle porte e speriamo di viverlo nella maniera più naturale possibile. Come Amministrazione ci tenevamo molto a installare luminarie nelle strade principali della città per dare un senso di normalità soprattutto e poi anche un senso di comunità rispetto al Natale e alle proprie tradizioni». A parlare è il sindaco Giuseppe Spagnuolo che ieri sera ha acceso le luminarie artistiche ad Atripalda. Nel giorno dell’Immacolata il primo cittadino con l’assessore al Commercio Mirko Musto e l’amministrazione comunale hanno dato il via ufficiale alle festività natalizie con l’accensione delle luminarie in piazza Umberto I.
Installazioni luminose presenti lungo le strade e le piazze principali della cittadina del Sabato per tutto il periodo di festa. Il percorso, curato dalla ditta Angelo Blasi di Paternopoli, è composto da due grandi alberi di Natale in piazza Umberto e piazza Garibaldi con luci, sfere, stella cometa, trenino di Babbo Natale lungo 13 metri, un grande cigno luminoso e la caratteristica filodiffusione che allieterà lo shopping natalizio in un clima ricco di suggestioni durante uno dei momenti più emozionanti dell’anno.
«Sotto l’albero di Natale il regalo per la città e di continuare a lavorare assicurando il nostro impegno come abbiamo fatto in questi anni – conclude Spagnuolo –. E continueremo a farlo fino alla fine per il futuro della nostra città».
Allestite le chiese e il Municipio, la rotonda via Appia con una stella grande a 12 punte, la rotonda via Roma con una stella grande a 5 punte, la rotonda in piazza con un albero ramificato, e sui due ponti e a via Roma luce calda e sfera. A via Fiume, via Gramsci, via Aversa, via Santi Sabino e Romolo con luce bianca con scia, palla rossa, in via Appia con luci con scia e stelle, via Manfredi e via Pianodardine con ice light bianco caldo, via Aldo Moro, via Ferrovia e via Melfi con luce bianca con scia, palla rossa, in via San Nicola, via Cammarota e mercatino rionale ice light con stella. «Dopo un anno di pausa dovuto all’emergenza legata al Covid-19 possiamo presentare alla città il nostro progetto di installazioni artistiche di altissima qualità che, com’è ormai tradizione, illumineranno il Natale ad Atripalda, con un tema diverso in ogni strada, in collaborazione con gli spettacoli in programma in occasione di Giullarte – afferma l’assessore al Commercio Mirko Musto -. Con piacere invitiamo tutti a venirci a trovare ad Atripalda in occasione delle prossime festività natalizie anche per lo shopping. I negozi saranno infatti aperti dalle 9 di mattina fino alle 22 durante gli eventi di Giullarte».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *