Flash news:   Approvato in Consiglio il Bilancio di previsione, il sindaco Spagnuolo: “abbiamo ereditato una situazione disastrosa. Siamo usciti dalla condizione di ente strutturalmente deficitari, ora è il momento degli investimenti per costruire il futuro” Provincia di Avellino: si torna al voto l’11 giugno Amministrative 2022, confronto tra i candidati a sindaco organizzato dall’associazione Cambia-Menti “Artisti in Piazzetta” fa il bis: domenica la collettiva d’arte di Laika Il cordoglio del Presidente della Repubblica Mattarella per la scomparsa di Ciriaco De Mita Scomparsa Ciriaco De Mita, il sindaco Spagnuolo: “protagonista indiscusso della politica e delle istituzioni. Oggi lo ricorderemo in Consiglio comunale” Addio all’ex premier e leader della Dc Ciriaco De Mita Amministrative 2022, campagna elettorale sui social per i tre candidati a sindaco di Atripalda Amministrative 2022, Sinistra Italiana Atripalda critica: “sulla scena politica sempre i soliti attori e attrici che hanno accompagnato il costante declino del paese” Ciclismo, Gran Fondo Nove Colli: il team ‘’Irpinia Cycling’’ partecipa alla regina delle manifestazioni sportive

L’ex sindaco Gerardo Capaldo regala la storia della Dc alla biblioteca comunale di Atripalda. Foto

Pubblicato in data: 23/1/2022 alle ore:10:48 • Categoria: Attualità

Una collana di libri sulla storia della Democrazia Cristiana. A donarla alla biblioteca comunale di Atripalda “Leopoldo Cassese” è l’ex sindaco Gerardo Capaldo.
Fascia tricolore della cittadina del Sabato negli anni 1975, 1976-1978, 1979-1985 e 1979-1985 e 1994-2002, ha dato in dono alla Casa della cultura due opere. La prima collana che racconta la storia del Partito popolare italiano, dai cattolici dall’opposizione al governo, contiene anche lo scritto dell’ex presidente del consiglio Alcide De Gasperi con l’ex premier irpino Ciriaco De Mita e Gabriele De Rosa dal titolo “I cattolici dall’opera dei congressi alla Democrazia Cristiana dal 1870 al 1986”. La seconda invece “I cattolici nei tempi nuovi e la Dc oggi” sui grandi politici espressione di quello che fu il grande partito popolare nelle figure di don Luigi Sturzo, Aldo Moro e altri ancorai. Una donazione da chi è stato per lungo corso democristiano, dalla Dc prima alla Margherita poi.
A ricevere la donazione e a ringraziarlo personalmente il sindaco Geppino Spagnuolo con il vicesindaco Anna Nazzaro e l’assessore alla Cultura Stefania Urciuoli.
«Siamo stati onorati e contentissimi di questa donazione da parte del dottore Gerardo Capaldo – commenta il vicesindaco Anna Nazzaro – che ha arricchito il patrimonio librario con queste due collane di libri che facevano parte della sua biblioteca familiare. E’ nata nella Biblioteca questa sezione di libri da lui donata. Ha già anticipato che metterà a disposizione altri preziosi volumi del suo patrimonio per chi la storia non l’ha vissuta. Avremmo voluto onorare meglio questo momento creando i presupposti anche per un dibattito politico, ovviamente da lui guidato, in cui avrebbe potuto mettere a disposizione la sua grande esperienza politica esercitata per tanto tempo su questo territorio. Ma per i motivi ben noti non è possibile in questo momento. Ci riserviamo di farlo in seguito».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.