domenica 04 dicembre 2022
Flash news:   Dipendenza da consumo di droga, alcol ed episodi di bullismo tra i giovani: convegno al Comune. Foto Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista Elezione Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: pronta la stanza per la nuova figura istituzionale con scrivania e bandiere. Foto Scontro in aula per l’elezione del Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: è Francesco Mazzariello. L’opposizione abbandona il parlamentino Caccia agli assegnatori morosi dei posteggi del mercato settimanale di Atripalda: revocate una decina di licenze Gestione del verde pubblico, il sindaco: «Puntiamo a prevedere, in base all’omogeneità degli interventi da fare, di dividere la città in più parti e dì sviluppare una serie di gare per gli affidamenti». foto I commercianti di via Roma con l’Amministrazione accendono le luminarie di Natale. Foto Alvanite, l’Amministrazione approva il progetto da tre milioni e 500 mila euro di rigenerazione urbana e lo candida a finanziamento “Occhio alla prevenzione”, convegno questa mattina al Comune sui rischi causati dall’utilizzo di sostanze stupefacenti e di alcol

Ciclismo, il team Eco Evolution Bike presenta la new entry Natasha De Feo

Pubblicato in data: 25/2/2022 alle ore:09:00 • Categoria: Ciclismo, Sport

Sempre più persone scelgono la bicicletta per riscoprire le bellezze della natura e trascorrere del tempo all’aria aperta. Non crediamo dipende solo dalla pandemia, ma più in generale dal nostro stile di vita che sta cambiando. Da un maggior rispetto dell’ambiente, dalla voglia di star bene e non possiamo che esserne felici visto che è una filosofia che è in continua crescita in questi ultimi anni. E in questo che si rispecchia in piena la ladyNatasha De Feo detta anche ‘lady bici’ . Da quest’anno entra nel team atripaldese Eco Evolution Bike e racconta come è nata la sua passione per la bici: “Sono una sportiva e vado in bicicletta (montai-bike) da quando avevo sei anni. La bici mi ha forgiato e insegnato tanti valori che sono e ritengo importanti anche nella vita come ad esempio il rispetto della natura, amicizia, condivisione, altruismo, perseveranza e perché no la tenacia. Nel corso degli anni a causa del lavoro e non solo ho vissuto tra la costa d’Amalfi e la penisola sorrentina ma, tra i bagagli non è mai mancata la bici che durante il tempo libero approfittavo per lunghe escursioni nell’incantevole paesaggio della penisola sorrentina. Un anno fa’ la svolta che mi ha permesso di realizzare il mio sogno: ho comprato una bici da corsa e daora ho iniziato un nuovo stile di vivere la bici. Uscite più lunghe, allenamenti più specifici per migliorarsi ma soprattutto l’incontro e l’amicizia maturata con altre cicliste, in particolare Annalisa Albanese che mi ha dato una grande opportunità in primis di migliorare la mia performance e quella di entrare in un grande team che sposo e condivido in pieno il modo di fare ciclismo eco sostenibile”. Natasha, a metà Crawley(EE) Regno Unito classe 80’, cinquantasette chilogrammi per centocinquantotto centimetri di altezza vive a San Michele di Serino e divide la sua passione per la bici tra gli affetti famigliari e il lavoro che svolge in una nota cantina vinicola della zona. Dunque, ci sono tutte le premesse e gli ingredienti di far parlare di sé, e la squadra tutta farà di tutto per sostenere e conservare questo meraviglioso ‘’stile di vita’’.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.