Flash news:   Abellinum: centomila euro dalla Provincia di Avellino per l’illuminazione notturna ed eventi di Natale Trentenne di Atripalda denunciato dai Carabinieri per possesso di un coltello a serramanico Caro bollette, fondi dal Comune per le famiglie in difficoltà: domande entro venerdì 9 novembre Dipendenza da consumo di droga, alcol ed episodi di bullismo tra i giovani: convegno al Comune. Foto Laceno d’oro International Film Festival al via ad Avellino Addio a Gerardo Bianco, padre dell’Ulivo e grande meridionalista Elezione Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: pronta la stanza per la nuova figura istituzionale con scrivania e bandiere. Foto Scontro in aula per l’elezione del Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: è Francesco Mazzariello. L’opposizione abbandona il parlamentino Caccia agli assegnatori morosi dei posteggi del mercato settimanale di Atripalda: revocate una decina di licenze Gestione del verde pubblico, il sindaco: «Puntiamo a prevedere, in base all’omogeneità degli interventi da fare, di dividere la città in più parti e dì sviluppare una serie di gare per gli affidamenti». foto

“Ecosostenibilità”, domenica confronto promosso da Idea Atripalda nella chiesa di San Nicola

Pubblicato in data: 25/2/2022 alle ore:09:04 • Categoria: Attualità

Siamo giunti alla terza giornata di eventi organizzati da Idea Atripalda. Il fine è il medesimo dei precedenti incontri: restituire alla città momenti di confronto inerenti a quelle tematiche su cui i cittadini necessitano di discutere.

In questo prossimo incontro, domenica 27 febbraio ore 10.30 presso la chiesa di San Nicola da Tolentino, si parlerà di ECOSOSTENIBILITÀ.

Vogliamo a tal proposito indirizzare il ragionamento sui temi caldi e sentiti del nostro territorio: inquinamento dell’aria e dell’acqua, riqualificazione e progettazione del territorio, ciclo dei rifiuti e utilizzo di materiali biocompostabili nella quotidianità e nelle nostre attività commerciali.
Infatti, la serie di eventi preoccupanti che investono e hanno investito l’intero globo, pone alla luce anche le problematiche interne allo stesso territorio atripaldese, che da anni purtroppo soffre innumerevoli vicende connesse all’inquinamento.

Insieme alle associazioni ambientaliste ci siamo sempre spesi per far emergere le preoccupazioni nonché i dubbi relativi alla gestione delle questioni ambientali che ci coinvolgono direttamente.
Ed infatti, già nel 2019 abbiamo richiesto formalmente la dichiarazione di emergenza climatica al Comune di Atripalda, al cui avverarsi tuttavia non sono seguite ulteriori azioni di impegno sul tema.

Pertanto, in continuità al nostro percorso, cerchiamo di portare il focus lì dove ora è richiesto a gran voce.

Domenica a tal fine interverranno alcuni ospiti capaci di fornire uno spunto di analisi, utile alla stregua delle tematiche sopracitate: l’Onorevole Alberta De Simone; Lorenzo Preziosi della segreteria del presidente della provincia di Avellino; Antonio Di Gisi presidente del circolo di Legambiente Avellino; Enrico Galazzo titolare dell’azienda “After Plastic”.
Seguirà un momento di partecipazione collettiva attraverso un microfono aperto di 3 Min. Un momento di ascolto, dibattito, e confronto tra noi cittadini di Atripalda che chiedono e meritano un paese più ecosostenibile.

Saranno rispettate le normative vigenti sul distanziamento, mascherina FFP2 e controllo del green pass rafforzato (da vaccinazione o guarigione).

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.