venerd� 19 luglio 2024
Flash news:   Violento incidente tra due auto ieri sera sulla Statale Settebis Cambi e riorganizzazione della pianta organica al Comune di Atripalda Dolore e commozione per l’ultimo saluto all’ex consigliere comunale Emilio Moschella Atripalda, appuntamento con cinema e teatro: “Rive incantate lungo il fiume” Il torrente Salzola si tinge di rosa: nuovi scarichi abusivi nel tratto che attraversa Atripalda Il Presidente della Repubblica ha concesso la grazia al dottore Carlo Iannace Madonna del Carmelo, niente festa civile quest’anno ad Atripalda Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli Sabato presentazione del nuovo libro di Andrea Perciato Sabato 27 luglio allo stadio Partenio–Lombardi secondo Memorial “Sandro Criscitiello”

Sarà rimesso a nuovo il parcheggio interrato della Villa Comunale di via Circumvallazione

Pubblicato in data: 20/3/2022 alle ore:15:55 • Categoria: Attualità

Sarà rimesso a nuovo il parcheggio interrato della Villa Comunale di via Circumvallazione ad Atripalda. L’area di sosta già interessata da alcune settimane da lavori di installazione di una cassa continua con sbarre d’ingresso e d’uscita per il pagamento dei ticket, sarà liberata da infiltrazioni di acqua piovana e graffiti.
Con determina del responsabile del III Settore di Palazzo di città, il comandante della Polizia Municipale Domenico Giannetta si è proceduti alla trattativa privata, mediante la piattaforma Mepa, affidando alla ditta “Procom s.r.l.” di Penta di Fisciano, per un totale complessivo di 24.400 euro.
L’intervento prevede l’esecuzione dei seguenti lavori: idrolavaggio a pressione per la pulizia delle superfici e cancellazione dei graffiti sui muri, rifacimento degli intonaci, tinteggiatura, riverniciatura di tutte le colonne con realizzazione di zebrature per evidenziare gli ostacoli; realizzazione di un posto disabile completo di segnaletica orizzontale e verticale, percorsi pedonali, omini, frecce, fornitura e posa in opera di dieci dissuasori in cemento lungo il percorso d’ingresso ed uscita dal parcheggio ed infine segnaletica orizzontale e verticale.

Un intervento necessario per ridare smalto a degli ambienti da tempo abbandonati  visto anche che la ditta “Park It Srl” di Perugia, che si aggiudicata per un importo complessivo di 933.138,96 euro la gara per la fornitura e posa in opera di 38 nuovi parcometri, la rimozione e lo smaltimento degli attuali 20 parcometri, la fornitura di segnaletica di indicazione con software di gestione, licenza di centralizzazione e servizio di manutenzione ed assistenza tecnica, sta eseguiendo i lavori per l’automazione del parcheggio interrato della villa comunale.
Operai specializzati hanno proceduto nelle settimane scorse infatti all’installazione di una colonnina d’ingresso e d’uscita con sbarre, una cassa continua automatica per il pagamento del ticket e di quattro telecamere per la lettura, all’ingresso e all’uscita, delle targhe delle auto. Dal parcheggio coperto si ricaveranno circa 40 posti auto.
Prima dell’avvio del nuovo sistema di sosta l’Amministrazione comunale, come anticipato dall’assessore al Traffico Mirko Musto, terrà una conferenza stampa per presentare le nuove colonnine per il pagamento dei ticket con bancomat, carte di credito o cellulare che faranno parte di un moderno sistema di gestione del parcheggio pubblico in grado di implementare l’utilizzazione delle aree di sosta attraverso il posizionamento di sensori per i singoli posti auto collegati a totem informativi installati lungo il territorio comunale per indicare agli automobilisti in transito gli stalli liberi e migliorare anche il controllo da parte dei vigilini.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *