sabato 25 giugno 2022
Flash news:   Amministrative 2022: Musto, Nazzaro e Palladino replicano alle accuse del sindaco uscente: «Nessun festeggiamento da parte nostra!» Amministrative 2022, è il giorno d’insediamento della nuova Giunta al Comune di Atripalda Ampliato durante l’estate il servizio di pattugliamento serale della Polizia municipale di Atripalda Musica all’aperto, il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza: sarà consentita fino all’una di notte Amministrative 2022, il sindaco comincia dalla promozione e punta ai gemellaggi con Praiano e Positano “Il miglio verde”, domenica 26 Acli e associazioni per la giornata di tutela ambientale ad Alvanite Amministrative 2022, veleni nel post voto. Il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo: «Deluso e amareggiato per quella foto di tre consiglieri esultanti» Tanti fedeli domenica sera ad Atripalda per la processione del Corpus Domini. Foto Amministrative 2022, il sindaco di Atripalda convoca il Consiglio comunale d’insediamento per lunedì 27 giugno Minorenni danneggiano una giostra nella villa comunale, il sindaco Paolo Spagnuolo pubblica il video e chiede i danni

Il Consorzio dei Servizi Sociali di Atripalda al fianco delle scuole per favorire l’integrazione dei bambini ucraini

Pubblicato in data: 8/4/2022 alle ore:16:19 • Categoria: Attualità

Il Consorzio dei Servizi Sociali di Atripalda al fianco delle scuole dell’Ambito A5 per favorire l’integrazione dei bambini ucraini. L’Ente garantirà attività di supporto psicologico e di mediazione culturale e linguistica. “In questi giorni ci siamo confrontati con i Dirigenti degli Istituti operativi sul territorio di nostra competenza – precisa il Direttore Generale Carmine De Blasio – per raccogliere le loro istanze e capire le esigenze e le priorità sulle quali lavorare”.

I servizi di assistenza e sostegno previsti dal Consorzio, affidati a operatori specializzati e a personale di esperienza altamente qualificato, saranno attivati nei prossimi giorni presso tutti gli istituti scolastici che registrano la presenza di bambini ucraini.

Sempre sul fronte dell’emergenza Ucraina il Consorzio è pronto ad inviare una prima fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità ai 28 Comuni dell’Ambitoche ne faranno richiesta.  Si tratta, in particolare, di olio, legumi, passata di pomodoro, riso, pasta, parmigiano, fette biscottate, nutella e confetture, latte e biscotti. Tanti i prodotti destinati ai bambini, come omogeneizzati, merendine, latte in polvere, pasta, pannolini, salviettine e creme.

A disposizione delle amministrazioni, che registrano la presenza di profughi ucraini, c’è anche materiale scolastico, come matite e penne, quaderni, scatole di colori, gomme e astucci. “La guerra scoppiata in Ucraina ha spinto tante persone a raggiungere il nostro Paese. Come Consorzio – precisa De Blasio – siamo pronti a fare la nostra parte fino in fondo per dare una mano concreta alle donne e ai bambini ucraini che si trovano nei comuni del nostro Ambito, angosciati dalla guerra in corso nel loro Paese. Cercheremo in tutti i modi di aiutarli – conclude – e di provare ad alleviare le loro sofferenze”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.