Flash news:   Elezione Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: pronta la stanza per la nuova figura istituzionale con scrivania e bandiere. Foto Scontro in aula per l’elezione del Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: è Francesco Mazzariello. L’opposizione abbandona il parlamentino Caccia agli assegnatori morosi dei posteggi del mercato settimanale di Atripalda: revocate una decina di licenze Gestione del verde pubblico, il sindaco: «Puntiamo a prevedere, in base all’omogeneità degli interventi da fare, di dividere la città in più parti e dì sviluppare una serie di gare per gli affidamenti». foto I commercianti di via Roma con l’Amministrazione accendono le luminarie di Natale. Foto Alvanite, l’Amministrazione approva il progetto da tre milioni e 500 mila euro di rigenerazione urbana e lo candida a finanziamento “Occhio alla prevenzione”, convegno questa mattina al Comune sui rischi causati dall’utilizzo di sostanze stupefacenti e di alcol Lavori di efficientamento energetico per due scuole e la biblioteca comunale: l’Amministrazione chiede i fondi Allagamenti in via Appia: nuove polemiche social per le caditoie ostruite e la mancanza di sistemi di captazione delle acque. Foto 70° compleanno Mario Cetro, gli auguri della famiglia

Il Consorzio dei Servizi Sociali di Atripalda al fianco delle scuole per favorire l’integrazione dei bambini ucraini

Pubblicato in data: 8/4/2022 alle ore:16:19 • Categoria: Attualità

Il Consorzio dei Servizi Sociali di Atripalda al fianco delle scuole dell’Ambito A5 per favorire l’integrazione dei bambini ucraini. L’Ente garantirà attività di supporto psicologico e di mediazione culturale e linguistica. “In questi giorni ci siamo confrontati con i Dirigenti degli Istituti operativi sul territorio di nostra competenza – precisa il Direttore Generale Carmine De Blasio – per raccogliere le loro istanze e capire le esigenze e le priorità sulle quali lavorare”.

I servizi di assistenza e sostegno previsti dal Consorzio, affidati a operatori specializzati e a personale di esperienza altamente qualificato, saranno attivati nei prossimi giorni presso tutti gli istituti scolastici che registrano la presenza di bambini ucraini.

Sempre sul fronte dell’emergenza Ucraina il Consorzio è pronto ad inviare una prima fornitura di prodotti alimentari e beni di prima necessità ai 28 Comuni dell’Ambitoche ne faranno richiesta.  Si tratta, in particolare, di olio, legumi, passata di pomodoro, riso, pasta, parmigiano, fette biscottate, nutella e confetture, latte e biscotti. Tanti i prodotti destinati ai bambini, come omogeneizzati, merendine, latte in polvere, pasta, pannolini, salviettine e creme.

A disposizione delle amministrazioni, che registrano la presenza di profughi ucraini, c’è anche materiale scolastico, come matite e penne, quaderni, scatole di colori, gomme e astucci. “La guerra scoppiata in Ucraina ha spinto tante persone a raggiungere il nostro Paese. Come Consorzio – precisa De Blasio – siamo pronti a fare la nostra parte fino in fondo per dare una mano concreta alle donne e ai bambini ucraini che si trovano nei comuni del nostro Ambito, angosciati dalla guerra in corso nel loro Paese. Cercheremo in tutti i modi di aiutarli – conclude – e di provare ad alleviare le loro sofferenze”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.