Flash news:   Elezione Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: pronta la stanza per la nuova figura istituzionale con scrivania e bandiere. Foto Scontro in aula per l’elezione del Presidente del Consiglio comunale di Atripalda: è Francesco Mazzariello. L’opposizione abbandona il parlamentino Caccia agli assegnatori morosi dei posteggi del mercato settimanale di Atripalda: revocate una decina di licenze Gestione del verde pubblico, il sindaco: «Puntiamo a prevedere, in base all’omogeneità degli interventi da fare, di dividere la città in più parti e dì sviluppare una serie di gare per gli affidamenti». foto I commercianti di via Roma con l’Amministrazione accendono le luminarie di Natale. Foto Alvanite, l’Amministrazione approva il progetto da tre milioni e 500 mila euro di rigenerazione urbana e lo candida a finanziamento “Occhio alla prevenzione”, convegno questa mattina al Comune sui rischi causati dall’utilizzo di sostanze stupefacenti e di alcol Lavori di efficientamento energetico per due scuole e la biblioteca comunale: l’Amministrazione chiede i fondi Allagamenti in via Appia: nuove polemiche social per le caditoie ostruite e la mancanza di sistemi di captazione delle acque. Foto 70° compleanno Mario Cetro, gli auguri della famiglia

Legalità a scuola, premio agli studenti del liceo “De Caprariis”. Il sindaco Spagnuolo: “complimenti a questi ragazzi, vero orgoglio di Atripalda”. Foto

Pubblicato in data: 21/4/2022 alle ore:17:07 • Categoria: Attualità

Una giornata di grandi emozioni e che rappresenta il coronamento di un percorso avviato oltre un anno fa. Ecco la dimostrazione più efficace di come ci possa essere una filiera istituzionale virtuosa, che funziona, perché in grado di attivare rapporti di collaborazione. Tutto in nome della cultura della legalità che deve essere promossa sempre e comunque, a partire dal mondo della scuola, tra i più giovani”, è quanto dichiara Giuseppe Spagnuolo, sindaco di Atripalda, che ha partecipato ad  Avellino, insieme alla consigliera comunale Giuliana De Vinco, all’iniziativa voluta dalla Regione Campania dedicata al contrasto di fenomeni quali il racket e l’usura alla presenza del Prefetto di Avellino, Sua Eccellenza Paola Spena,  del Sottosegretario agli Interni, Carlo Sibilia, e dell’assessore regionale alla Sicurezza e alla Legalità, Mario Morcone.

Nel corso della giornata sono stati i premiati gli alunni del Liceo Scientifico “Vittorio De Caprariis” di Atripalda che hanno partecipato al concorso “Noi contro usura e racket” promosso in collaborazione con l’associazione SOS Impresa: “Attraverso elaborati – spiega il primo cittadino – realizzati con diverse tecniche e diversi strumenti di comunicazione gli studenti hanno mostrato una grande maturità nell’affrontare tematiche così complesse come quelle legate al racket o all’usura. Rappresentano davvero motivo di vanto e di orgoglio per la nostra comunità. Se è ai giovani che dobbiamo affidarci con l’obiettivo di costruire una società migliore, da questi ragazzi arriva un messaggio che è rassicurante. Il loro entusiasmo e la loro serietà sono il viatico migliore per gettare le basi per un mondo la cui stella polare sia davvero il bene comune”.

Come Amministrazione Comunale – così conclude il sindaco Spagnuolo – abbiamo investito molto proprio con l’obiettivo di diffondere in maniera capillare la cultura della legalità. A questa esigenza rispondeva l’istituzione dello Sportello anti usura ed a anti racket che ha rappresentato e rappresenta ancora oggi un presidio, un avamposto nel contrasto a fenomeni così gravi e rispetto ai quali è dovere delle istituzioni fare da argine, determinando le condizioni, sociali e culturali, perché non attecchiscano divenendo di fatto elementi distorsivi per una comunità ancora sana come è quella di Atripalda”.

Per la delegata Giuliana De Vinco: “Stamane (ieri ndr.) con l’associazione SOS Impresa Avellino si è tenuto il tassello finale di un percorso durato più di un anno che cominció con l’istituzione ad Atripalda dello sportello anti usura e racket fortemente voluto da me e subito condiviso dal sindaco Geppino Spagnuolo. Stamattina e’ stato entusiasmante vedere il risultato di un progetto che abbiamo portato avanti convintamente e poter al contempo apprezzare le capacità dei ragazzi del nostro Liceo Scientifico De caprariis che sono stati premiati alla presenza di sua eccellenza il Prefetto Dott.ssa Paola Spena, dell’assessore regionale alla legalità sua eccellenza il Prefetto Dott. Mario Morcone ma anche del sottosegretario Carlo Sibilia ed infine il presidente nazionale di Sos Impresa Domenico Capossela, che ringrazio a titolo personale per l’attività che compie quotidianamente con l’associazione. La sensibilità emotiva di questi ragazzi che hanno saputo esprimere egregiamente i concetti di legalità e lotta alla criminalità e’ stata il valore aggiunto di questa mattinata. E come disse in uno dei suoi ultimi appelli Paolo Borsellino, rivolto ai giovani e soprattutto ai giornalisti, all’opinione pubblica: “Parlatene, parlatene, parlatene”. Perché soltanto parlando di atteggiamenti e comportamenti criminosi si potrà far comprendere la loro pericolosità e consistenza”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.