Flash news:   Approvato in Consiglio il Bilancio di previsione, il sindaco Spagnuolo: “abbiamo ereditato una situazione disastrosa. Siamo usciti dalla condizione di ente strutturalmente deficitari, ora è il momento degli investimenti per costruire il futuro” Provincia di Avellino: si torna al voto l’11 giugno Amministrative 2022, confronto tra i candidati a sindaco organizzato dall’associazione Cambia-Menti “Artisti in Piazzetta” fa il bis: domenica la collettiva d’arte di Laika Il cordoglio del Presidente della Repubblica Mattarella per la scomparsa di Ciriaco De Mita Scomparsa Ciriaco De Mita, il sindaco Spagnuolo: “protagonista indiscusso della politica e delle istituzioni. Oggi lo ricorderemo in Consiglio comunale” Addio all’ex premier e leader della Dc Ciriaco De Mita Amministrative 2022, campagna elettorale sui social per i tre candidati a sindaco di Atripalda Amministrative 2022, Sinistra Italiana Atripalda critica: “sulla scena politica sempre i soliti attori e attrici che hanno accompagnato il costante declino del paese” Ciclismo, Gran Fondo Nove Colli: il team ‘’Irpinia Cycling’’ partecipa alla regina delle manifestazioni sportive

Giro-E, sulle strade della corsa ‘Rosa’ pedala anche il team Eco Evolution Bike

Pubblicato in data: 13/5/2022 alle ore:09:50 • Categoria: Ciclismo, Sport

Ci siamo. Dieci ciclisti del team atripaldese Eco Evolution Bike hanno l’opportunita’ di pedalare sulle strade del giro D’Italia. Sabato 14 maggio in occasione della tappa con arrivo a Napoli del giro d’Italia il team Eco Evolution Bike è stata invitata per partecipare alla tappa n° 5 Giro-E. Un giro d’Italia a pedale all’insegna della tecnologia, della mobilità sostenibile ma soprattutto la più bella esperienza in sella consentita a ciclisti non professionisti. Unico evento a tappe riservato alle bici da corsa  a pedalata assistita. Il Giro-E è una e-bike exsperience che si svolge sulle strade del giro d’Italia nei giorni dello stesso giro e offre ai partecipanti le emozioni della corsa ‘’Rosa’’: il foglio firma alla partenza, presentazione squadra, la conquista di una delle maglie in palio, la premiazione sul podio dei campioni e una hospitality riservata all’arrivo. Quest’anno il Giro-E è l’edizione più green di sempre. La grande novità è una fiera creata in collaborazione con Ancma ed Eicma che in quattro importanti città sensibilizzerà il pubblico sui temi della mobilità sostenibile e del rispetto dell’ambiente, da sempre pilastri del Giro-E. E quando ci sono in ballo questi temi, in prima fila non poteva che essere partecipe il team atripaldese Eco Evolution Bike che per quando riguarda la mobilità eco sostenibile ne fa’ uno stile di vita. Un’altra di quest’anno è che sono aumentati i team partecipanti che passano da dieci a quindici che sono: Enel X, Enit, Brainvest-Stoneweg, Carglass, CNH New Holland, Fly Cycling Team-CDI, Randstand, Raspini, RCS Sport, Sara Assicurazioni, Toyota, Trenitalia, Valsir (Team1), Valsir (Team2). Il team Eco Evolution Bike parteciperà con il team Valsir tea2 con dieci atleti che sono: le lady Annalisa Albanese e Natasha De Feo, Marco Miele, Pasquale Manna, Alberto Pisani, Pellegrino Tozzi, Marco Rodia, Adolfo Rodia, Giuseppe  Albanese, Gerardo Policano e Marco Iaccarino. “Siamo davvero orgogliosi di sostenere uno degli eventi sportivi più prestigiosi e amati del nostro Paese” – ha dichiarato Giuseppe Albanese presidente del team Eco Evolution Bike -. Un evento che, esaltando lo spirito di squadra, rispecchia proprio uno degli elementi sui quali è costruito il nostro successo: la forza delle partnership e il valore di un team interno che punta sempre ai più alti standard di qualità, mettendo in campo tutte le proprie energie in un grande progetto comune”. Entusiasmo alle stelle per gli atleti del team Eco Evolution Bike che si impegneranno al massimo per ben rappresentare la nostra bella verde Irpinia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.