sabato 25 giugno 2022
Flash news:   Amministrative 2022, prima riunione per la Giunta del sindaco Paolo Spagnuolo: stanziati fondi per le giostrine Amministrative 2022: Musto, Nazzaro e Palladino replicano alle accuse del sindaco uscente: «Nessun festeggiamento da parte nostra!» Amministrative 2022, è il giorno d’insediamento della nuova Giunta al Comune di Atripalda Ampliato durante l’estate il servizio di pattugliamento serale della Polizia municipale di Atripalda Musica all’aperto, il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza: sarà consentita fino all’una di notte Amministrative 2022, il sindaco comincia dalla promozione e punta ai gemellaggi con Praiano e Positano “Il miglio verde”, domenica 26 Acli e associazioni per la giornata di tutela ambientale ad Alvanite Amministrative 2022, veleni nel post voto. Il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo: «Deluso e amareggiato per quella foto di tre consiglieri esultanti» Tanti fedeli domenica sera ad Atripalda per la processione del Corpus Domini. Foto Amministrative 2022, il sindaco di Atripalda convoca il Consiglio comunale d’insediamento per lunedì 27 giugno

Anfiteatro di via Appia, l’ex sindaco Geppino Spagnuolo replica: “Controllo qualità approvato”

Pubblicato in data: 20/6/2022 alle ore:17:43 • Categoria: Politica
Abbiamo appreso, tramite comunicato stampa, che il sopralluogo effettuato dal neo sindaco Paolo Spagnuolo ha evidenziato che non c’è nulla da riattivare per la tutela dell’anfiteatro Romano in via Appia. Il sindaco ha avuto anche parole di apprezzamento per l’intervento. Insomma tutto procede secondo quanto seguito ed impostato da noi in precedenza. Lui vigilerà il prosieguo dei lavori, noi vigileremo lui e gli stessi lavori da noi “attivati” nella scorsa legislatura. 
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.