Flash news:   Torna l’iniziativa “Estate in ludoteca”, voucher per 30 bambini: domande entro il 19 agosto Clima velenoso in città, la replica di Nunzia Battista (Abc): «amministrazione senza idee e progetti sulle cose importanti e urgenti da fare» Covid 19, doppio decesso al Moscati: anche una paziente di 78 anni di Atripalda Clima velenoso in città, il sindaco replica duramente all’opposizione: «I toni della maggioranza sono bassissimi, lavoriamo nell’interesse di Atripalda» Opposizione all’attacco della maggioranza: “stop ai veleni post voto” Aree giochi per bambini, conclusi i lavori del primo lotto. Il sindaco: “mi appello al senso civico di tutti” L’Alienazione dell’ex sede Asl di via Tiratore riaccende lo scontro politico in città. Renzulli (Abc): «è il fallimento di chi ci ha governato» L’Inail mette in vendita l’ex sede Asl di via Tiratore: asta il 5 ottobre al prezzo di 2 milioni e mezzo Straripamento al Ponte delle Filande, l’Amministrazione Spagnuolo: “Mai visti mezzi in azione il giorno stesso dell’esondazione”. Foto Notte di San Lorenzo al parco archeologico di Abellinum

Parcheggio coperto villa comunale, flop abbonamenti notturni: arrivano gli sconti per i residenti. Agevolazioni per la sosta anche al personale dell’Istituto comprensivo di Atripalda

Pubblicato in data: 13/7/2022 alle ore:12:45 • Categoria: Attualità

La Giunta del sindaco Paolo Spagnuolo approva una delibera che concede agevolazioni per la sosta a pagamento in centro città.
L’esecutivo municipale, dopo aver riscontrato che sono stati sottoscritti soli 7 abbonamenti mensili notturni per l’utilizzo del parcheggio coperto riqualificato della villa comunale “Don Peppe Diana” sui 33 posti disponibili, ha ritenuto necessario, alla luce delle segnalazioni pervenute dalla cittadinanza dopo l’esecuzione dei lavori di automazione dell’area di sosta, di rimodulare il costo dell’abbonamento notturno a 40 euro mensili da corrispondere anticipatamente a Palazzo di città. Tale abbonamento potrà essere sottoscritto da chiunque fino ad esaurimento dei posti disponibili dell’area di sosta interrata di via Manfredi che presenta una cassa continua automatica per il pagamento del ticket, una colonnina d’ingresso e d’uscita con sbarre e quattro telecamere per la lettura, all’ingresso e all’uscita, delle targhe delle auto.
L’esecutivo ha inoltre deciso che il personale docente e non docente dell’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” di Piazza Vittorio Veneto, vista la carenza di posti auto all’interno delle aree di pertinenza dell’istituto scolastico, potrà stipulare abbonamenti per la sosta dei propri veicoli nelle zone 1 e 2, fissando la tariffa di abbonamento al costo di 48 euro annuale al pari dei cittadini residenti.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.