Flash news:   Danneggiata l’auto di don Luca Monti parroco della chiesa madre di Atripalda Atripalda, Bacoli e Santa Lucia di Serino fanno squadra per la valorizzazione e promozione turistica dei territori Efficientamento energetico per la scuola primaria “Edmondo De Amicis” e la biblioteca comunale “Leopoldo Cassese” Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Nuovo presidente all’associazione di mutua assistenza “L’Indipendente” Festeggiamenti San Sabino 2023, tornano i focaroni nelle contrade: la Giunta fissa le modalità di autorizzazione semplificata Addio a Giovanni Romito, oggi il settimo nella chiesa madre Laurea specialistica alla Sapienza di Roma per la dottoressa Francesca Trezza Arrestato 43enne di Atripalda per “tentato furto aggravato” Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco anche ad Atripalda

Opposizione all’attacco della maggioranza: “stop ai veleni post voto”

Pubblicato in data: 13/8/2022 alle ore:11:11 • Categoria: Politica
Il 12 giugno 2022 si sono tenute le elezioni amministrative ad Atripalda, la vittoria è andata alla lista guidata da Paolo Spagnuolo.
Dal 12 giugno sono passati 60 giorni e dal tono che leggiamo in alcuni commenti sotto i post pubblicati sui social sembra invece che la città di Atripalda sia ancora immersa pienamente in una focosa, velenosa e brutta campagna elettorale.
La nostra cultura politica ci suggerisce anzitutto il rispetto e la garanzia di pari diritti a tutti, senza eccezione alcuna e soprattutto libera espressione di pensiero, che ricordiamo essere sale della democrazia.
E per questo ci rivolgiamo anzitutto alla maggioranza comunale e al suo Sindaco affinché riesca attraverso la efficace – evidentemente – campagna di comunicazione quotidiana che sta portando avanti sia sulla carta stampata che sui social, a richiedere al proprio “fans club”  di smorzare i toni, di svelenire il confronto e pacificare il contesto; sottraendosi magari, nel rafforzare, (attraverso affermazioni scomposte, pure pubblicate sui social, da parte di alcuni membri della Giunta Municipale) come maggioranza di governo, il clima di esasperazione che stiamo registrando in questi giorni.
Il governo di una Città deve essere il governo di tutti e tutti devono essere rappresentanti e tutelati allo stesso modo.
Il Governo di una Città ha il DOVERE di praticare  RISPETTO ed EDUCAZIONE verso tutta la comunità.
Allo stesso tempo, ci rivolgiamo alla cittadinanza atripaldese indistintamente, invitandola al rispetto anzitutto della democrazia e a dimostrarsi civile e all’altezza della storia che la caratterizza.
Atripalda è una cittadina di persone perbene e accoglienti. Chiudiamo questa lunga campagna elettorale e torniamo ad un clima di serenità e collaborazione!
I Consiglieri Comunali 
Mirko Musto
Anna Nazzaro 
Nancy Palladino
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.