marted� 16 luglio 2024
Flash news:   Madonna del Carmelo, niente festa civile quest’anno ad Atripalda Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli Sabato presentazione del nuovo libro di Andrea Perciato Sabato 27 luglio allo stadio Partenio–Lombardi secondo Memorial “Sandro Criscitiello” Dolore ad Atripalda per la scomparsa dell’ex consigliere Emilio Moschella: lunedì i funerali Due 30enni atripaldesi accusati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso: uno evita il processo  e l’altro viene condannato a 9 mesi di reclusione Maratona dles Dolomite, la prima volta del team Eco Evolution Bike Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” 49enne residente ad Atripalda rinviato a giudizio per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia minore

Elezioni Politiche 2022: boom del M5S primo partito ad Atripalda. Foto

Pubblicato in data: 29/9/2022 alle ore:08:32 • Categoria: Attualità, Politica

Una Campania spaccata in due, con il Movimento Cinquestelle primo partito ad Atripalda come in Irpinia e a Napoli che fa cappotto mentre il centrodestra si afferma nelle province.
In un territorio dove i percettori del reddito di cittadinanza toccano soglie record il boom del M5s premia la scommessa politica di Giuseppe Conte, impegnatosi in un tour capillare nei comuni del centro Sud.

Secondo partito è il Pd, poi Fratelli d’Italia, Forza Italia, Alleanza Verdi-Sinistra e poi Azione-Italia Viva. La Lega di Salvini è sopra il 3.
Bocciati Luigi Di Maio e Mastella con i loro rispettivi movimenti.

In alcune sezioni gli elettori hanno dovuto attendere oltre mezz’ora per poter entrare nel seggio e votare. La lentezza nelle procedure è stata dovuta al tagliando anti-frode, che ha fatto sì che l’attesa fosse superiore al normale. Il tagliando è rettangolare e perforato, rimovibile, con sopra un codice alfanumerico. E’ attaccato ad un lembo della scheda e veniva rimosso dal presidente o da uno scrutatore prima di inserire la scheda nell’urna, operazione che non viene più fatta dall’elettore autonomamente. Nella foto il sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo mentre vota nella sezione n.8.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *