domenica 03 dicembre 2023
Flash news:   “Nessuno escluso. Oltre lo sport”, stamattina l’evento al Palazzetto dello Sport di Avellino Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, la replica dell’associazione Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto per il Natale, i malumori di “Abc” Luminarie e filodiffusione lungo via Roma installate dai commercianti Variazione e debiti di Bilancio, stasera torna il Consiglio comunale ad Atripalda Incontro con gli autori domenica nella chiesa di San Nicola da Tolentino ad Atripalda Congratulazioni al dottor Vincenzo Rotondi nuovo funzionario Inail Auto sbanda e finisce contro una colonnina del gas: a bordo tre atripaldesi Cinquantamila euro a disposizione delle famiglie in difficoltà economica. Benemerenze Sportive, premiata la campionessa nazionale di ciclismo l’atripaldese Annalisa Albanese

Consiglio comunale, Anna Nazzaro lascia il gruppo d’opposizione “Atripalda Futura” e si dichiara indipendente

Pubblicato in data: 29/9/2023 alle ore:14:54 • Categoria: Attualità, Politica

L”ex vicesindaco Anna Nazzaro lascia il gruppo “Atripalda Futura” e si dichiara indipendente.
Lo comunica ieri sera ad avvio della seduta di Consiglio comunale. L’ex vicesindaco ha deciso così di abbandonare il gruppo d’opposizione guidato dall’ex sindaco Giuseppe Spagnuolo e composto dai consiglieri Nancy Palladino e Mirko Musto. Una decisione che nasce “Da una mia riflessione personale. Come già anticipato al gruppo comunico al consiglio che esco dal gruppo e continuerò il mio percorso da indipendente. Colgo l’occasione per ringraziare i colleghi per il percorso condiviso fino ad ora. Auguro a noi tutti buon lavoro sempre in virtù del bene del nostro paese”. Cosi la comunicazione della Nazzaro al parlamentino cittadino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *