alpadesa
  
domenica 24 gennaio 2021
Flash news:   Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo Pianta organica del Comune, parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “firmati i decreti dei dipendenti, a breve le assunzioni” Idea Atripalda raccoglie proposte e segnalazioni per migliorare la Città Gestione del personale a Palazzo di città, il gruppo consiliare d’opposizione Noi Atripalda all’attacco. Fabiola Scioscia: “incompetenza e superficialità” Domenico Airoma a capo della procura della Repubblica di Avellino

L’Avellino ritrova il vecchio logo Us 1912 – FOTO

Pubblicato in data: 6/3/2015 alle ore:15:45 • Categoria: Avellino Calcio

Logo Us conferenza 1bisL’As Avellino 1912 ritrova il vecchio logo dei successi in serie A. Dal prossimo campionato la società si chiamerà U.S. Avellino 1912 e sulle casacche biancoverdi sarà cucito lo storico simbolo. Il passaggio di consegne tra l’Associazione “…Per la storia”, proprietaria del simbolo la società calcistica è avvenuto ieri sera in una stracolma sala conferenze dell’Hotel de La Ville di Avellino trasformata per l’occasione, dal calore e dalla passione dei tifosi, in un pezzo della Sud  mentre nell’aria rimbalza il coro dei suppoter irpini «Bentornato vecchio alleato».LogoUs, conferenzaLogo Us, conferenza1
Logo Us, conferenza3Pace fatta così tra il presidente dell’Associazione, Mario Dell’Anno, che al termine degli interventi dei partecipanti,  ha ufficialmente consegnato nelle mani del numero uno della società calcistica, il presidente Walter Taccone, l’agognato simbolo.
Logo e denominazione U.S. Avellino 1912 vanno alla società A.S. Avellino 1912 in comodato d’uso gratuito per cinque anni con diritto di rinnovo per altri cinque.
Logo e denominazione restano comunque di proprietà dell’Associazione “… Per la Storia”, che accanto al presidente Mario Dell’Anno vede nascere un Consiglio direttivo composto dal notaio Massimo Giordano unitamente a Frank Pennisi, Catello Porfido, Antonello Rotondi, Franco Iannuzzi, Giovanni Iannuzzi e Giuseppe Furcolo.
Prima consegna la tanto attesa stretta di mano tra Mario Dell’Anno ed il presidente Walter Taccone, dopo lo strappo consumatosi nelle aule del Tribunale di Avellino nel 2013.
Logo Us, conferenza4«Sono contento di aver fatto questo passo indietro e sono onorato di portare logo e denominazione sulla maglia della squadra – dichiara il presidente biancoverde nel prendere in chiusura della manifestazione la parola -. Solo chi è intelligente fa un passo indietro, incaponirsi può servire solo a mantenere un puntiglio inutile. l’A.S. è parte del mio cuore, la società che ho fondato e che sta raccogliendo grandi soddisfazioni, ma ora che è ritornato dell’U.S. che ho sempre portato dentro di me fin da quando ero ragazzino e tifavo per l’Avellino. Ringrazio Mario Dell’Anno e i tifosi della Curva Sud per la loro caparbietà ma lasciatemi ringraziare la tenacia di mio figlio Massimiliano che ha giocato una parte molto importante. Sistemeremo le cose in Lega e dal prossimo anno il logo sarà cucito sulle casacche. Io non sono nessuno ma la città e i tifosi meritano palcoscenici più importanti di quello attuale».
In sala presenti tanti tifosi atripaldesi che non hanno voluto mancare allo storico appuntamento.
Logo Us Conferenza5
Logo Us, conferenza5

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *