luned� 15 luglio 2024
Flash news:   Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli Sabato presentazione del nuovo libro di Andrea Perciato Dolore ad Atripalda per la scomparsa dell’ex consigliere Emilio Moschella: lunedì i funerali Due 30enni atripaldesi accusati di resistenza a pubblico ufficiale in concorso: uno evita il processo  e l’altro viene condannato a 9 mesi di reclusione Maratona dles Dolomite, la prima volta del team Eco Evolution Bike Dal 12 luglio scatta il ritiro nel comune di San Gregorio Magno Comune di Avellino, il discorso d’insediamento del sindaco Laura Nargi: “Sarò al fianco di tutti” 49enne residente ad Atripalda rinviato a giudizio per maltrattamenti nei confronti della moglie e della figlia minore Nuovi rinforzi per la sicurezza dell’Irpinia: 13 Carabinieri assegnati al Comando Provinciale di Avellino L’Us Avellino ingaggia il portiere Antony Iannarilli

Il sindaco Laurenzano in campo per salvare il reparto di radiologia dell’Asl

Pubblicato in data: 8/7/2010 alle ore:14:34 • Categoria: Attualità, Comune

sede-asl«Preservare e garantire il reparto di radiologia nella sede dell’Asl di via Manfredi è un obiettivo prioritario e fondamentale per la nostra Amministrazione comunale», così il sindaco Aldo Laurenzano che ha voluto incontrare il Direttore del Distretto sanitario della struttura atripaldese, la dottoressa Anna Strollo. «Ho appreso con sorpresa e preoccupazione l’intenzione di abolire il reparto di radiologia nella nostra struttura e ho voluto incontrare il Direttore sanitario e il Commissario straordinario Albino D’Ascoli per cercare di capire quanto sia concreta questa possibilità e che strade si possono seguire per evitarne la chiusura – continua il sindaco – purtroppo anche la struttura atripaldese e l’Asl provinciale in generale deve fare i conti con il taglio alla sanità imposto dalla Regione Campania, alla ricerca di una razionalizzazione delle spese». La “questione” sanità in provincia di Avellino ha già visto impegnato il sindaco di Atripalda in altre due occasioni: «Soltanto qualche mese fa, nell’ambito della riorganizzazione delle Asl provinciali al fine di ridurre le spese e i costi di gestione, si era paventata la possibilità di chiudere il distretto sanitario di Atripalda – spiega il sindaco – una scelta che sarebbe stata assolutamente scellerata, visto e considerato il bacino di utenza che utilizza la struttura. Discorso simile vale per Solofra, ecco perché sono stato e resto vicino alla battaglia che sta portando avanti il sindaco Antonio Guarino». Sulla questione radiologia, anche il consigliere delegato Emilio Moschella: «Ho deciso di seguire con la massima attenzione la vicenda: condivido pienamente le preoccupazioni del sindaco Laurenzano e sono pronto a mettere in campo tutte le mie forze per preservare i livelli qualitativi della struttura atripaldese».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *