alpadesa
  
sabato 24 ottobre 2020
Flash news:   L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia

Coronavirus, l’ASL predispone il potenziamento della Terapia Intensiva presso il P.O. di Ariano Irpino

Pubblicato in data: 16/3/2020 alle ore:16:18 • Categoria: Attualità

Al fine di fronteggiare l’emergenza COVID 19, l’Azienda Sanitaria Locale ha disposto il potenziamento della Terapia Intensiva presso il P.O. di Ariano Irpino, con l’inserimento di n. 13 posti letto in Terapia Intensiva e n. 12 di Sub Intensiva, in aggiunta ai 6 di Terapia Intensiva già attivi presso il nosocomio.

Oltre al rafforzamento della Terapia Intensiva dell’Ospedale “Frangipane”, l’Azienda Sanitaria Locale ha disposto l’attivazione di n. 8 posti letto di Terapia Intensiva e n. 4 di Sub Intensiva anche presso il P.O. “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi, istituendo una “Cabina di Coordinamento delle Terapie Intensive” affidata al dott. Maurizio Ferrara, Direttore della UOC Terapia Intensiva e Rianimazione del “Frangipane”, al fine di garantire una governance unica sul territorio provinciale.

Inoltre l’Azienda, dopo aver assunto 5 medici anestesisti-rianimatori tramite concorso, al fine di reperire nuovo personale a completamento delle specialità offerte e a potenziamento dei reparti per far fronte all’emergenza COVID 19, ha già acquisito la disponibilità tramite graduatoria per il reclutamento di altri 4 medici anestesisti mentre sono state pubblicate due manifestazioni di interesse, con carattere di urgenza, per il reclutamento rispettivamente di:

  • Medici (Discipline di Malattie dell’Apparato Respiratorio, di Malattie Infettive, di Medicina di Accettazione e d’Urgenza, di Cardiologia, di Medicina Interna, di Ostetricia e Ginecologia, di Igiene Epidemiologia e Sanità Pubblica), biologi e farmacisti (con scadenza 18 marzo 2020)
  • infermieri, OSS e tecnici di laboratorio (con scadenza 19 marzo 2020).

L’Ospedale di Ariano Irpino, già sanificato nei reparti interessati nella prima fase dell’emergenza COVID 19,  sarà interessato da un massiccio intervento di sanificazione in tutti i reparti, un’operazione che verrà ripetuta con sistematicità nei prossimi giorni.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *