alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, contagio ancora in crescita: 39 i positivi in Irpinia su 760 tamponi effettuati La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva il Bilancio di previsione 2020-2022: ok al piano per ridurre i debiti Emergenza Coronavirus, da domani stop all’accesso dei visitatori alla Città ospedaliera e al plesso “Landolfi” Coronavirus, da venerdì scatta il coprifuoco alle 23. Lunedì riaprono le elementari Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda dei 28 casi irpini Alfredo Cucciniello è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Avellino Contrada Giacchi, il gruppo consiliare Noi Atripalda denuncia lo stato disastroso delle strade e la presenza di una discarica. Foto Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano

Elezione Ato, il sindaco e coordinatore provinciale di Scelta Civica Spagnuolo: “Sulla gestione dei rifiuti la polemica politica resti fuori”

Pubblicato in data: 29/1/2015 alle ore:14:07 • Categoria: Politica

spagnuolo“Sul tema della gestione dei rifiuti, la polemica politica,  almeno per una volta, dovrebbe  restarne fuori.  I risultati finora ottenuti dalla provincializzata Irpiniambiente, frutto di indicibili convergenze politiche, sono  sotto gli occhi di tutti. I costi delle  bollette sono triplicati ed il servizio nella maggior parte dei casi si è rilevato di scarsa qualità. Pertanto almeno per una volta è auspicabile che si lasci operare gli amministratori locali che insieme sapranno senz’altro ottenere risultati migliori. Del resto è a loro che sono attribuiti i precisi compiti di gestione e amministrazione del ciclo dei rifiuti e sono altresì solo loro che in prima persona dovranno rispondere ai cittadini da loro amministrati di un eventuale ed ulteriore fallimento. Riserviamo meno credito a quelle convergenze che portano verso la  riconferma dell’esperienza negativa già vissuta. La situazione  occupazionale nel quadro di un mutamento di gestione nel settore concorrenziale privato,  essendo bene regolamentata per legge, non subirà alcuna penalizzazione e chi sostiene il contrario c’è sospetto di malafede. Per questo lasciamo lavorare serenamente coloro che sono  legittimati a farlo”. E’ quanto si legge nella nota diffusa dal Coordinamento provinciale di Scelta Civica Avellino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *