alpadesa
  
Flash news:   Due centraline anti smog ad Atripalda: la prima installata in via Roma da Idea e la seconda a Parco delle Acacie dall’Arpac su richiesta del Comune Tagliano la Variante nei pressi di un supermercato di Atripalda, sei automobilisti multati dalla Stradale Contrada Ischia, via libera dalla giunta Spagnuolo ai fondi per il campetto La Scandone vince lo scontro salvezza contro Monopoli Ritrovamento archeologico in via Appia, “Noi Atripalda” interroga il sindaco e la Soprintendenza Coronavirus, deceduta una paziente di 79 anni di Atripalda Genitori in piazza ad Atripalda per la didattica a distanza: «Chiediamo libertà di scelta». FOTO Danneggiamento di veicolo e possesso di oggetti atti ad offendere: 28enne atripaldese a processo  Ciclismo, Alfonso Alvino e la passione per la bici nell’Eco Evolution Bike Team L’Avellino batte il Bari 1-0

Attesa per il 4° Libero Raduno di Auto e Moto d’Epoca, raduno il 12 luglio ad Atripalda

Pubblicato in data: 1/7/2015 alle ore:22:11 • Categoria: Auto, Sport

auto-moto-epocaTutto pronto per il 4° Libero Raduno per Appassionati di Auto e Moto d’Epoca, la bellissima passeggiata di veicoli storici che si svolgerà domenica 12 luglio 2015 con incontro e partenza dal Bar Ibisco di Atripalda alle ore 9:00. “‘Girovagando per i Monti Picentini’ il nome scelto per il giro all’inizio dell’avventura, continua ad incarnare il nostro desiderio – afferma il direttivo – di portare gli amici partecipanti sulle nostre strade, nel verde della campagna irpina, tra i monti fermandoci nelle piazze dei borghi adagiati ai fianchi della nostra Via Appia che da Atripalda ci riporta a Volturara. Attraverseremo Salza Irpina, Chiusano S. Domenico e Montemarano dove potremo ristorarci ai rinfreschi offerti dai generosi bar delle piazze dove esporremo i veicoli. A Volturara, dopo una sfilata tra le vie cittadine, ci attende una tavolata di piatti della più classica tradizione casareccia presso l’agriturismo Don Filippo. L’iscrizione è totalmente gratuita. Il pranzo costa 15 euro con prenotazione obbligatoria. Ringraziamo gli sponsor che ci sostengono in maniera determinate e con la massima disponibilità”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *