alpadesa
  
Flash news:   Ordinanza per regolamentare l’accensione dei fuochi per smaltire i residui vegetali: ecco le prescrizioni da seguire. Multe in caso di inosservanza Lavori abusivi eseguiti in fondo archeologico di Atripalda, due persone denunciate dai Carabinieri Forestale Atripalda Volley, partenza lanciata: battuta 3 a 1 la Sacs a Napoli Giovedì 31 ottobre IX edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” Lesioni e cornicioni a rischio crollo, intervento dei Vigili del Fuoco con Utc e Polizia municipale a Palazzo Piarulli ad Atripalda.FOTO Inchiesta scuole, il sindaco relaziona per quasi un’ora dinanzi al Consiglio di Istituto della “De Amicis-Masi”. La ds Carbone: «Siamo fiduciosi del lavoro svolto dalla Procura e attendiamo gli esiti». FOTO Domani al Parco Avventura percorso di Neuroeducazione ed Educazione Emozionale Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto

Tiro con l’arco, nuova gara degli Arcieri Irpinia a Pietracupa

Pubblicato in data: 16/5/2011 alle ore:08:02 • Categoria: Sport, tiro con l'arcoStampa Articolo

Arcieri IrpiniGli Arcieri Irpini, domenica scorsa, in gara a Pietracupa in provincia di Campobasso in Molise. La gara era una H+F 12+12 una delle  specialità più belle del tiro con l’arco. La gara Hunter & Field si articola su  un percorso di 24 piazzole immerse solitamente in un bosco o più  spesso in campagna e, quindi, va a sottolineare l’esperienza e la tecnica dell’arciere in quanto la piazzola dove si tira è generalmente dissestata e quindi molto complesso è l’equilibrio durante il tiro. Si definisce 12+12 in  quanto le prime 12 piazzole sono caratterizzate dal fatto che il bersaglio è  posto a distanza sconosciuta e l’arciere deve capirne la distanza solo con
l’ausilio della propria esperienza e della propria bravura. Le seconde 12 piazzole, invece, sono poste a distanza conosciuta, che Arcieri Irpiniviene scritta su un picchetto, ma la difficoltà sta nel fatto che le le distanze in gioco sono maggiori rispetto alle prime 12 piazzole. Il percorso di Pietracupa è una delle gare più belle della nostra zona in quanto si articola su 24 piazzole, poste interamente tra le vie del paese e quindi risulta essere una gara molto spettacolare e molto diversa dalle altre H+F alle quali si è abituati. Gli atleti in gara sono divisi a seconda delle categorie che variano in base all’età e a seconda delle varie divisioni e cioè in base alla tipologia di arco che si utilizza. La gara si è conclusa con un ottimo risultato per gli Arcieri Irpini che hanno portato a casa ben 4 podi: Sergio Cioffi ha vinto nella categoria Master Maschile divisione Compound, Amleto Iandolo si è piazzato terzo nella categoria Seniores Maschile divisione Arco Nudo, secondo e terzo posto rispettivamente per Flavio Torelli e Carlo Figliolia nella categoria Seniores Maschile divisione Compound, quarto invece Generoso Cincotti. Ottimi risultati per tutti gli Arcieri Irpini ed in particolare per Torelli alla sua prima gara H+F. Fotografa per l’occasione Rachele Martino,
altra Arciere Irpino non impegnata in gara domenica. La società, Arcieri Irpinisoddisfatta dei risultati ottenuti domenica, è proiettata a fare bene nella gara di domenica prossima a Campolattaro sempre in vista del prossimo Campionato
Regionale Hunter e Field.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *