sabato 22 giugno 2024
Flash news:   Rissa al bar di via Appia: tutti assolti Estorsione e incendio di auto: affidamento in prova per atripaldese Convegno del Gruppo Archeologico La Civita presso la chiesa di San Nicola False dichiarazioni:processo da rifare per atripaldese Emergenza caldo, il Consorzio A5 attiva un numero verde Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto

Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri

Pubblicato in data: 10/6/2024 alle ore:11:18 • Categoria: Cronaca

Porto illegale di coltello, lesioni personali e danneggiamento: sono questi i reati di cui dovrà rispondere un 30enne di Atripalda, già noto alle Forze dell’Ordine.

È accaduto nel pomeriggio di ieri, in pieno centro della città del Sabato: alla guida di uno scooter, l’uomo, dopo aver urtato alcuni veicoli, avrebbe aggredito con calci e pugni -fortunatamente senza gravi conseguenze- i relativi conducenti e passeggeri.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della locale Stazione e una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Avellino: rintracciato e fermato il soggetto, a seguito di una perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello a scatto.

Alla luce delle evidenze emerse, il 30enne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Il coltello è stato sequestrato.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *