gioved� 29 febbraio 2024
Flash news:   L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto L’appello di Luigi De Magistris e Omar Suleiman da “Fortapàsc”: “Stop al genocidio in Palestina” Imbrattata ancora una volta la fontana di piazza a Umberto Chiuso fino al 6 marzo l’ufficio postale centrale di Atripalda Assemblea del Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity Dramma sul lavoro alla Stellantis di Pratola Serra: morto operaio di 52 anni di Acerra

Posts Tagged ‘I resti di un’area di lavorazione della ceramica e una conduttura in tubuli di epoca romana emersi nel cantiere della nuova scuola media “Masi”’

I resti di un’area di lavorazione della ceramica e una conduttura in tubuli di epoca romana emersi nel cantiere della nuova scuola media “Masi”

By • Feb 6th, 2024 • Category: Attualità

I resti di un’area di lavorazione della ceramica con antiche vasche e una conduttura in tubuli di epoca romana sono emersi dal sottosuolo durante i lavori di costruzione della nuova scuola media “Masi”. Una nuova scoperta che testimonia l’importanza del sito archeologico atripaldese sede dell’antica Abellinum. Il cantiere edile per la costruzione dell’edificio scolastico è […]