Flash news:   Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia Controlli agli esercizi commerciali: denunciato un cinese ad Atripalda e maxi-sanzione per il lavoro irregolare Green Volley, la prima vittoria stagionale è targata Under 14. Mister Troncone: “Non ci poniamo limiti” Amdos, domenica visite gratuite all’Asl per la prevenzione del tumore al seno Serie D, la Green Volley The Marcello’s muove la classifica: conquistato il primo punto

Sacripanti: “Dobbiamo imparare a concretizzare di più”

Pubblicato in data: 14/11/2016 alle ore:13:08 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sacripantiDopo la sconfitta in casa contro la diretta rivale Reggio Emilia, coach Sacripanti analizza lucidamente quelli che sono stati gli episodi che hanno influito sulla sconfitta: “È’ giusto fare i complimenti a Reggio per aver sostenuto una partita di altissimo livello. Non siamo riusciti a rompere l’inerzia che ci ha accompagnato per tutta la gara, Della Valle ha fatto 3-4 canestri strepitosi che valevano l’intero prezzo del biglietto. Non siamo riusciti nel sporcargli i tiri e allo stesso tempo sottolineo che abbiamo sbagliato moltissime cose, tiri liberi e contropiedi che non siamo riusciti a portare a conclusione. Sono diverse partite che non riusciamo a concretizzare quello che costruiamo e abbiamo perso una gara per errori banali. Abbiamo pagato stanchezza e inesperienza, Green è riuscito a stare sul pezzo quindi ho deciso di concentrarmi molto su di lui. In alcune situazione non siamo stati capaci di difendere sul pick and roll e allo stesso non siamo riusciti a limitare Cervi che ha fatto canestri da campione. Abbiamo fatto una partita buona per molti aspetti, abbiamo alcune cose da pulire e se penso ai singoli episodi sono tutte piccole cose che alla fine di una partita con una squadra molto cinica fanno la differenza. Dobbiamo diventare più lucidi e cinici a concretizzare tutto quello che costruiamo, loro sono stati più bravi, più precisi e esigenti con se stessi. Non posso dire di essere deluso, certo ci tenevano ad essere secondi ma loro hanno dimostrato più esperienza in questo tipo di partite.”

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it