sabato 29 aprile 2017
Flash news:   Amministrative 2017: “ScegliAmo Atripalda”, Giuseppe Spagnuolo lancia l’idea di istituire un Osservatorio permanente sull’Ambiente. FOTO “Maggio dei Monumenti”, parco archeologico di Abellinum aperto nei giorni 1 e 7 Amministrative 2017, “Piazza Grande” contesta l’affidamento del Parco Pubblico e annuncia i primi tre candidati della lista Don Gianpaolo Mazzeo nominato pastore della parrocchia di Sala di Serino, gli auguri del sindaco Paolo Spagnuolo Approvazione Bilancio previsionale al Comune, nota dell’assessore Antonio Prezioso Fumata bianca al Comune sull’approvazione del Bilancio di previsione, Tuccia: «Per senso di responsabilità andava approvato» Interventi di diserbo stradale al via da martedì prossimo, Irpiniambiente ha affidato il servizio Al via il progetto Parco Avventura per valorizzare parte della Pineta Sessa: affidato all’associazione sportiva dilettantistica “Arbor Outdoor” Primarie Pd per eleggere il segretario nazionale: si vota domenica nell’ex sala consiliare Tutto pronto per il 3° Memorial “Rita Mazza”: il quadrangolare di Calcio a 5 Femminile

Rivoluzione all’Air che incorpora la Cti-Ati: fuori la figura del direttore generale

Pubblicato in data: 21/4/2017 alle ore:17:16 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Addio da ieri alla figura del direttore generale, nel nome della spending review. La Regione ha dato il via al nuovo corso dell’Air Autorservizi, dinanzi al notaio D’Amore, l’amministratore unico Alberto De Sio, accompagnato dal un funzionario della Regione, in qualità di socio unico, ha sottoscritto il nuovo statuto.
L’Air, che gestisce anche laFunicolare di Mercogliano, incorpora così la Cti-Ati, sua controllata, per fusione. La Cti-Ati, che conta 58 dipendenti e un parco autobus di 39 mezzi, gestisce le corse e i collegamenti tra Avellino, Atripalda e Mercogliano.
Soppressa anche la figura del direttore generale. Da ieri non è più prevista. L’incarico fino a ieri è stato ricoperto da Dino Preziosi, che ha gestito operativamente l’Air negli ultimi anni, fino a far registrare utili nei conti, nonostante i tagli praticati proprio da Palazzo Santa Lucia sulle risorse destinate all’Irpinia per il trasporto pubblico su gomma. Preziosi, che resterà nell’azienda, con mansioni di dirigente, ha già peannunciato ricorso: “sarà il giudice a pronunciarsi sulla validità”.

Print Friendly

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it