marted� 23 aprile 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, consegnate le prime travi metalliche: a fine maggio l’apertura Il Consiglio comunale di Atripalda domani conferirà la cittadinanza onoraria al professore Sabino Cassese S’infrangono i sogni della Scandone di accedere ai play off promozione Ultimo match di campionato tra Avellino e Crotone: i lupi difendono il secondo posto Sospiro di sollievo per Tonia Romano: l’ex naufraga torna a casa Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti ad Atripalda I vigili del fuoco recuperano un cagnolino dal letto del fiume Sabato Il segretario nazionale Cisl Scuola Calienno al seminario formativo “Star bene a scuola: sfide e contraddizioni”. Foto L’Associazione medici cattolici italiani si riunisce a Palazzo Moscati Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino

Regione, la composizione della giunta Caldoro si abbatte sulla Provincia

Pubblicato in data: 15/5/2010 alle ore:20:46 • Categoria: Politica

provincia-avellinoLe difficoltà incontrate dal neogovernatore della Regione Campania, Stefano Caldoro nel comporre l’esecutivo regionale si stanno ripercuotendo sull’Amministrazione provinciale di Avellino (foto).
Il primo a  dare fuoco alle armi è il presidente, senatore Cosimo Sibilia, che dichiara di essere pronto a dimittersi nel caso in cui nessun esponente del Pdl provinciale venga nominato da Caldoro assessore regionale.
A seguire nel tardo pomeriggio la decisione dell’intero gruppo consiliare Pdl della Provincia di Avellino (Di Cecilia, De Conciliis, Ruggiero, Stiscia, Giaquinto, Gelormini, Tirone) che per protesta lasciano il partito in polemica con le scelte per la composizione della Giunta di Palazzo Santa Lucia.
Il Pdl irpino – si legge in una nota – ha contribuito al successo elettorale nelle scorse elezioni regionali, confermandosi primo partito in provincia; che il partito risulta forza trainante e maggioritaria all’Ente Provincia di Avellino, che vede per la prima volta al governo la coalizione di centrodestra guidata dal Sen. Sibilia, figura autorevole e punto di riferimento; che è essenziale ed irrinunciabile per il Pdl irpino essere rappresentato in Giunta Regionale soprattutto per consolidare, all’insegna del buon governo, l’esperienza di centrodestra alla Provincia di Avellino e in tanti comuni irpini”. Ciò constatato, i sottoscritti Consiglieri Provinciali del Pdl chiedono: che sia sancito il principio dell’incompatibilità tra le cariche di assessore e consigliere regionale; che il rappresentante del PDL irpino nella Giunta Regionale della Campania sia concordato con il Sen. Sibilia, unico referente. I sottoscritti consiglieri, fermi nel loro proposito presentano le proprie dimissioni dal Partito nelle mani del Presidente della Provincia invitandolo a rappresentare ai vertici in indirizzo la determinata posizione politica espressa con questo documento e ad assumere decisioni drastiche e clamorose in caso di diniego delle legittime richieste avanzate“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *