alpadesa
  
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio»

Regione, varata la giunta Caldoro. Unico irpino è Giuseppe De Mita vicepresidente

Pubblicato in data: 16/5/2010 alle ore:11:17 • Categoria: Politica

giuseppe_demita1Dopo una lunghissima giornata segnata da forti fibrillazioni, che hanno visto anche lo stop da parte del premier Silvio di Berlusconi porprio sul nome di Giuseppe De Mita Junior, il presidente Stefano Caldoro sabato notte, poco prima di mezzanotte, ha varato la nuova giunta regionale della Campania.
Vicepresidente è proprio Giuseppe De Mita (Udc), con delega a Turismo e Beni Culturali. Unico irpino in giunta. Una scelta che non mancherà di sollevare altre polemiche, come quelle già scoppiate nel Pdl irpino che recriminava la presenza di un proprio esponente nell’esecutivo regionale.
Gli Assessori sono: – Pasquale Sommese (Udc), (Personale) – Ernesto Sica (Pdl) (Avvocatura), – Ermanno Russo (Pdl) (Assistenza Sociale, Demanio e Patrimonio), – Marcello Tagliatela (Pdl) (Urbanistica e Territorio) – Edoardo Cosenza (tecnico) (Lavori Pubblici-Protezione civile) – Sergio Vetrella (Pdl) (Trasporti e Attività produttive) – Anna Caterina Miraglia (tecnico) (Istruzione) – Severino Nappi (Udeur) (Lavoro) – Guido Trombetti (tecnico) (Università e Ricerca Scientifica) – Giovanni Romano (Pdl) (Ambiente) – il generale della Guardia di Finanza Gaetano Giancane (Bilancio).
Il Presidente Caldoro mantiene ad interim la delega sull’Agricoltura ed è Commissario ad acta della Sanità campana.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Rifiuti, il Tar del Lazio boccia l’emendamento Salvatore. Soddisfatto il presidente della Provincia Sibilia

Il Tar del Lazio boccia l'emendamento Salvatore proposto dalla Regione Campania e osteggiato dal Presidente della Provincia di Avellino, senatore Read more

Gargani nell’Udc, cambia la geografia in consiglio comunale

All'indomani dell'adesione dell'onorevole Giuseppe Gargani (foto) all'Udc cambia la geografia all'interno del consiglio comunale atripaldese. Cresce l'Unione di Centro che passa Read more

Reddito di cittadinanza, senza sussidio 50 famiglie in città

Reddito di cittadinanza, dopo il taglio netto e il blocco dei fondi deciso dalla giunta regionale di centrodestra, guidata da Read more

Regione, la composizione della giunta Caldoro si abbatte sulla Provincia

Le difficoltà incontrate dal neogovernatore della Regione Campania, Stefano Caldoro nel comporre l'esecutivo regionale si stanno ripercuotendo sull'Amministrazione provinciale di Avellino Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *