alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore”

New entry biancoverde Maisto: «Avellino è la mia grande opportunità»

Pubblicato in data: 5/2/2011 alle ore:18:36 • Categoria: Avellino Calcio

maistoIl centrocampista Vincenzo Maisto (foto), classe 1982, è arrivato nella squadra avellinese dopo che tre giocatori irpini sono passati a Melfi, Maiorano, El Harchi e Vianello. «L’Avellino è una grande società, per me è un onore farne parte e una grande opportunità per me – commenta in sala stampa – . Ci aspettano due gare importantissime, speriamo di continuare sulla scia delle ultime due che hanno visto l’Avellino vincitore. Sono arrivato qua con la speranza di fare bene per contribuire a raggiungere l’obiettivo prefissato dalla societàSono un centrocampista centrale e posso fare sia la fase d’interdizione che quella di spinta, dipende dall’avversario e dalle scelte dell’allenatore. L’Avellino è un’ottima squadra che ha perso punti strada facendo, ora dobbiamo cambiare mentalità e rincorrere i punti a disposizione. Non posso parlare delle debolezze perché ogni partita ha una storia a sé. Nel match contro Melfi c’era qualche problema di formazione a cui bisogna aggiungere il fatto che ogni avversario, quando gioca contro gli irpini, gioca la partita della vita. Ora mi tocca sgomitare per conquistarmi un posto in squadra. A Melfi ero capitano, avevo il posto assicurato, qui c’è tanta concorrenza, ma sono un lottatore e ciò mi stimola, l’importante è raggiungere l’obiettivo. Importante la prossima gara contro Latina, una vittoria ci permetterebbe di accorciare la classifica».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Maisto:«Con il Fondi dobbiamo assolutamente vincere». Ecco i convocati

Vincenzo Maisto ha fatto il suo esordio domenica scorsa dal primo minuto contro l'Isola del Liri. In conferenza stampa si Read more

Sasà Marra: «Guardiamo avanti giocando partita per partita»

Il tecnico biancoverde, Salvatore Marra (foto), in occasione della presentazione del nuovo acquisto Vincenzo Maisto, fa un'analisi del mercato di Read more

Mister Bucaro: “Abbiamo assorbito le critiche, ora bisogna ripartire con coraggio”

Mister Bucaro (foto) dopo la rifinitura si presenta in sala stampa per la presentazione della gara che i lupi giocheranno Read more

Domenica biglietteria aperta dalla 9 alle 12, le raccomandazioni ai tifosi

L'A.S. Avellino comunica che la biglietteria dello stadio, nella giornata di domenica 22 maggio, sarà aperta dalle ore 9 alle Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *