alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532

Goleada dell’Avellino di mister Vullo nell’amichevole di San Martino Valle Caudina

Pubblicato in data: 18/2/2011 alle ore:10:10 • Categoria: Avellino Calcio

salvatore vulloTredici reti dell’Avellino allo stadio Pignatelli della Leonessa di San Martino Valle Caudina contro la locale formazione. Il tecnico di Favara manda in campo un 4-4-2 con Marruocco tra i pali. Meola e Ricci laterali, la coppia centrale formata da Puleo e Caso, a centrocampo il mister irpino ha fatto giocare Maisto, insieme ad Acoglanis, sulle corsie, a destra Rega, a sinistra Comini, in attacco Vicentin e De Angelis.
Nella prima frazione di gioco sono andati a segno Comini autore di una doppietta, Rega, De Angelis e Vicentin. il primo tempo si è chiuso con i lupi in vantaggio per cinque reti a zero, sotto gli occhi vigili di Massimiliano Taccone e Renato Rodomonti. Nella seconda frazione di gioco il mister Totò Vullo (foto), ha fatto giocare in porta Cascella, in difesa Balzano a destra e Bruno a sinistra, al centro Nocerino e Caso, mentre a centrocampo Millesi a destra, Peluso a sinistra, Maisto e Viscido nel mezzo con Peluso a sinistra, in attacco Scandurra e Panatteri. Sono andati a segno tutti con una doppietta ciascuno, Bruno, Peluso, Scandurra e Panatteri. Erano assenti gli infortunati Licciardi, D’Angelo, entrambi alle prese con terapie per acciacchi muscolari e l’influenzato Rinaldi. Quello di oggi è stato un buon test per gli uomini di Vullo, che ha potuto vedere all’opera tutti gli uomini che aveva a disposizione in vista della gara di domenica che i lupi giocheranno contro l’Isola Liri. Domani è prevista una seduta pomeridiana allo stadio Partenio alle ore 14:30.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Calciomercato, arrivano Calvarese, Citro e Porcaro

L’'A.S. Avellino scatenato sul mercato, in tre giorni presi tre nuovi calciatori. Si tratta del centrocampista Citro proveniente dalla Roma, Porcaro Read more

Coppa Italia Tim 2011/2012, il 7 agosto Portogruaro – Avellino

Il 7 agosto i lupi giocheranno la Coppa Italia Tim 2011/2012. Questa mattina, presso la sede della Lega Calcio di Read more

Alla corte di mister Vullo arrivano Herrera e Correa

L'A.S. Avellino comunica di aver ingaggiato due centrocampisti, Herrera e Correa entrambi sudamericani. Il primo di nazionalità panamensi, Eric Orlando Quintero Read more

Mister Vullo dà il via agli allenamenti

L'A.S.Avellino nel ritiro di Caposele ha svolto il primo allenamento. Mister Vullo ha fatto svolgere ai suoi ragazzi una doppia Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *