alpadesa
  
Flash news:   Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda La Misericordia di Atripalda si aggiudica la gestione dell’edificio comunale dell’ex Volto Santo. Il presidente Aquino: “momento di crescita e di svolta per noi” Riparazioni alla centrale idrica di Cassano Irpino: 102 comuni senza acqua da domani Alvanite, dopo le nuove polemiche interviene l’assessore al Patrimonio Del Mauro: «Il quartiere sconta almeno quindici anni di mancata manutenzione che certamente non si può imputare a quest’amministrazione. Noi stiamo facendo il possibile, ma non sono case con la scadenza, questa è una barzelletta» “Atripalda ricomincia a correre”, lettera d’amore alla città del decano dei commercianti Pasquale Pennella

Crisi al Comune, lunedì il sindaco Laurenzano pronto alla nomina della nuova giunta Pd-SeL a cinque assessori

Pubblicato in data: 7/5/2011 alle ore:18:00 • Categoria: Politica

sindaco-laurenzanoCrisi al comune di Atripalda, lunedì mattina il sindaco Laurenzano potrebbe procedere alla nomina della nuova giunta. Sembra avvicinarsi a conclusione lo strappo nella maggioranza di centrosinistra a Palazzo di città e che per oltre un mese ha bloccato il Comune provocando l’azzeramento dell’esecutivo municipale con la dimissione di tutti gli assessori e del capogruppo consiliare.
La composizione della nuova giunta targata Pd-SeL dovrebbe essere di cinque assessori e non più sette come prima. Una diminuzione di due componenti quindi. L’esecutivo a cinque sarebbe formato da ben quattro assessori per il Partito Democratico: Enzo Aquino, Andrea Montuori, Luigi Tuccia e infine Nancy Palladino. Il quinto assessorato andrebbe invece a Sinistra Ecologia e Libertà (SeL) con la riconferma di Luigi Adamo.
Conferma delle deleghe, ma fuori dalla giunta però, per i quattro ex assessori del gruppo «Centrosinistra per Atripalda», così come da loro richiesto: Tony Troisi (Lavori pubblici), Giacomo Foschi (Ambiente), Gioacchino Guerriero (Sociale) ed infine Elio Di Pietro (Commercio). Ma i dubbi non mancano e anche le certezze restano poche.
Stamattina il primo cittadino ha avuto un lungo colloquio con il capogruppo consiliare del Pd, Antonio Tomasetti per discutere sulla nuova giunta. Proprio Tomasetti si è fatto carico di consegnare il nuovo documento politico del Pd in risposta alla nota del primo cittadino.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Il capogruppo regionale del Psi Oliviero risponde alla sezione provinciale: “Musto ottimo compagno, le difficoltà saranno superate”

"L'assessore Dimitri Musto è un valido compagno, non ci sono assolutamente perplessità nei suoi confronti, spetta al sindaco scegliere e Read more

Crisi al Comune, ad un passo dalle dimissioni anche l’assessore Luigi Adamo (Sel)

Ad un passo dalle dimissioni dalla giunta anche l'assessore al Patrimonio Luigi Adamo (foto) di «Sinistra ed Ecologia e Libertà». Dopo Read more

Strappo nella maggioranza, De Vinco resta fuori e si dichiara indipendente

Resta fuori dalla giunta comunale l'ex assessore Maurizio De Vinco (foto), dimessosi meno di un mese fà per i contrasti sorti Read more

Resa dei conti nel Pd questo pomeriggio, i vertici provinciali in città per incontrare il direttivo cittadino nella sezione di piazza Garibaldi

Resa dei conti in casa Partito Democratico questo pomeriggio: i vertici provinciali ad Atripalda per incontrare il direttivo cittadino nella Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *