luned� 17 giugno 2024
Flash news:   Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2 L’Avellino ha scelto la sede del ritiro estivo: è San Gregorio Magno Forza Italia primo partito ad Atripalda alle Europee, l’analisi di Ermelindo Romano Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri Europee, D’Agostino sostenuto da pezzi dell’Amministrazione Spagnuolo raccoglie 761 voti Europee, urne chiuse ha votato il 41,45 % ad Atripalda

Doppio colpo importante per l’A.S. Avellino: arrivano Cardinale ed Ercolano

Pubblicato in data: 19/7/2011 alle ore:18:34 • Categoria: Avellino Calcio

ercolanoDoppio colpo importante per l’A.S. Avellino, arrivano Cardinale ed Ercolano. Nella giornata di ieri sera perfezionato l’ingaggio di Roberto Cardinale, esperto difensore classe 1981, la passata stagione con il Gela in Prima Divisione. Roberto Cardinale, ha firmato un contratto biennale con il sodalizio irpino. Nella tarda mattinata di oggi mister Vullo avrà alla sua corte attaccante Sergio Ercolano (foto). L’attaccante, classe 1982, la scorsa stagione ha giocato con l’Aversa Normanna, vanta al suo attivo sei reti in diciotto incontri disputati. Il centravanti ha disputato, sei stagioni tra Prima e Seconda Divisione con le maglie di Perugia e Cavese, conta un’apparizione in B con il Treviso ed in passato ha militato in serie D con Scafatese, Melfi, Paganese, Vigor Lamezia, Leonzio e Sapri.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *