Flash news:   Don Fabio “prete barricadero” finisce al centro dello scontro politico sui migranti tra Lega e Prc Doppio appuntamento per l’associazione di promozione sociale “L’Argine Aps”: domani sera premia la pallavolista Serena Solimene Successo a Berna per la masterclass con lo chef Alfredo Iannaccone Autovelox sulla Variante, la Giunta approva la rendicontazione: in sei mesi del 2018 proventi record pari a 1.820.760,40 euro ma gli avvocati continuano a vincere al Giudice di Pace Ciclismo, il Circolo Amatori impegnato in più competizioni Tanti fedeli ieri sera alla processione del Corpus Domini. Foto “Due anni di immobilismo”, conferenza stampa del gruppo d’opposizione “Noi Atripalda” Nasce in città “Idea Atripalda”, ieri sera nella villa comunale la Costituente. Antonio Di Gisi: «uno spazio di discussione, condivisione e realizzazione. Questo è fare politica per noi. Non siamo rottamatori». FOTO Le poltroncine in legno dell’ex cinema Ideal vendute alla fiction di Rai Uno Mercato settimanale, pugno duro contro gli ambulanti per il conferimento non corretto dei rifiuti prodotti. Sanzioni da 50 a 500 euro fino alla sospensione attività di vendita

Convocato domani sera il Consiglio comunale per la surroga dei sette consiglieri dimissionari. Il gruppo Pdl stamattina ha perfezionato le dimissioni

Pubblicato in data: 19/12/2011 alle ore:11:24 • Categoria: PoliticaStampa Articolo

sindaco-laurenzanoSurroga consiglieri comunali, il sindaco Laurenzano convoca in prima convocazione per domani sera alle 19.00 seduta di Consiglio Comunale (la seconda convocazione è per mercoledì mattina alle ore 9) per procedere alla sostituzione dei sette consiglieri dimissionari: Landi, Tomasetti, Tuccia, Aquino (Pd), Spagnuolo, Acerra, Iannaccone (Udc).
Del Mauro e Mazzocca del Pdl questa mattina, allore 10, invece hanno confermato al Protocollo dell’ente le dimissioni inviate venerdì scorso per posta elettronica certificata e tramite fax. Per loro la surroga dovrebbe arrivare, nel caso confermassero le dimissioni, entro il 30 dicembre. Il primo cittadino, prevedendo una probabile mancanza di numero legale, ha provveduto anche a chiamare la seconda seduta per mercoledì mattina alle ore 9.00.
Resta, quindi, forte la spaccatura nel gruppo consiliare del Partito Democratico visto che mancano ancora all’appello le dimissioni degli assessori Palladino e Montuori, intenzionati a quanto pare a non fare nulla. Fra i banchi dell’opposizione nessun movimento per Prezioso (Fli) che definisce un’azione del genere inutile poiché non concordata e La Sala (MèL). Niente dimissioni anche per Luigi Adamo (Sel), per il gruppo «Centrosinistra per Atripalda» (Troisi, Foschi, Di Pietro e Guerriero) e gli indipendenti Moschella e De Vinco quest’ultimo in poll per la carica di vice sindaco.
In procinto di diventare consiglieri comunali: Napoletano, Sica, Roberto, Saporoso e Losco per la maggioranza e Landi, Nazzaro, Battista e Barbarisi per la minoranza.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *