gioved� 20 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

Elezioni, giornata di riflessione per i 9.878 votanti atripaldesi

Pubblicato in data: 5/5/2012 alle ore:11:27 • Categoria: Politica

elezioni-2012A mezzanotte è scattato il silenzio per le quattro liste in campo per l’elezione del Sindaco e del Consiglio comunale fissata per domani domenica 6 e lunedì 7 maggio.
La lista numero 1 “Piazza Grande“, candida a sindaco Raffaele La Sala mentre la lista numero 2 è l'”Api – Alleanza per Atripalda” ed è guidata dal candidato sindaco Emilio Moschella. La lista numero 3 “Uniti per Atripalda” è capeggiata da Paolo Spagnuolo mentre la lista numero 4 è quella del primo cittadino uscente Aldo Laurenzano, “Patto civico per Atripalda“.
Sessantuno, invece, i candidati al Parlamentino cittadino che sarà composto da 16 consiglieri, di cui 11 eletti nella lista vincente e 5 nelle tre liste perdenti in proporzione ai voti ottenuti. Il sindaco potrà nominare in giunta 5 assessori anziché 7 come è stato per il passato.
Quattro liste anche alle Amministrative del 2007: quella del sindaco Aldo Laurenzano “Centro Sinistra per Atripalda” che incassò 3583 voti (48,36%), distaccando per 403 voti la civica capeggiata da Arturo Iaione (3180 preferenze per il 42,92%) e denominata “Al centro per Atripalda“. La lista di Alleanza Nazionale ottenne invece 533 voti con il candidato a sindaco Antonio Prezioso (7,19%), eletto nei banchi della minoranza, mentre infine la lista di partito di Rifondazione comunista, con candidata sindaco Cinzia Spiniello, ottenne solo 113 voti (1,52%), restando fuori dal Consiglio comunale.

elezioni-2007LE SEZIONI
Dieci le sezioni elettorali, più un seggio speciale l’8bis, allestito presso la Casa di Cura “Santa Rita” di via Appia.
Cinque sezioni, dalla numero 1 alla numero 5, saranno allestite presso la scuola materna di via Manfredi; altre inque sezioni invece, dalla numero 6 alla numero 10, saranno ubicate presso la scuola materna di via Nicola Adamo (ex via Cesinali).

I nominativi dei presidenti e degli scrutatori:
Sezione 1: presidente Di Rito Yuri, scrutatori: Tirone Rosanna, Luongo Alessandro, Parziale Elisa e Ricciarelli Annalisa.
Sezione 2: presidente Grande Mirella Maria, scrutatori: Mazza Carmine, Conte Gabriella, Mauriello Antonietta e Iannaccone Elena.
Sezione 3: presidente Del Gaudio Carmen, scrutatori: Iannone Davide, D’Agostino Generosa, Scalese Urciuoli Daniele.
Sezione 4: presidente Pisacreta Vittorio, scrutatori: Picariello Daniela, Iandoli Sabino, Iarrobino Mario e Oliva Antonio.
Sezione 5: presidente Cucciniello Fernando e scrutatori: Sgambati Antonio, Maffei Monica, Colantuoni D’Alelio Grazia e Spagnuolo Vincenzo.
Sezione 6: presidente Fioretti Costantina, scrutatori: Vecchione Danilo, Angiuoli Roberto, Mauriello Michela e Ventola Francesco.
Sezione 7: presidente Sarno Salvatore e scrutatori: Tammaro Antonella, Scarpa Danilo, Lombardi Gerarda e Berardino Giovanni.
Sezione 8: presidente Cataldo Sonia, scrutatori: Lombardi Marco, Olivieri Rosario, Narciso Viole e Troncone Carmine.
Sezione 8 speciale: presidente Di Micco Vincenzo, scrutatori: Pacilio Giuseppe e Maietta Marco.
Sezione 9: presidente De Feo Nicoletta, scrutatori: Romito Katia, Urciuoli Tonia, Melillo Patrizia e Nicastro Antonio.
Sezione 10: presidente Parziale Rosa, scrutatori: Cillo Rosanna, De Vinco Alessandro, Parziale Valentina e Gregoraci Paola.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *