alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il bollettino di oggi: 91 i positivi in Irpinia, 4 ad Atripalda. 1102 i tamponi effettuati Coronavirus, 218 contagi totali e 155 attualmente positivi ad Atripalda: le raccomandazioni del sindaco Spagnuolo Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta”

L’Avellino delude in casa e non va oltre l’1 a 1 con il Latina. Per i lupi a segno Castaldo

Pubblicato in data: 3/12/2012 alle ore:21:14 • Categoria: Avellino Calcio

castaldo-azioneL’Avellino non riesce a vincere contro il Latina. Alla squadra di mister Rastelli non basta la rete del bomber Gigi Castaldo. A rovinare la festa dei lupi è una rete nel finale di partita è la rete di Cafiero che gela lo stadio Partenio. E dire che i lupi sono stati in superiorità numerica per buona parte della gara per l’espulsione di Angelilli, autore di un brutto fallo di Angiulli. Massimo Rastelli conferma lo stesso undici che ha battuto il Gubbio, con un’unica variante rappresentata da Pezzella che sostituisce lo squalificato Bianco. A completare la linea difensiva davanti a Fumagalli Zappacosta-Izzo e Fabbro. In mediana D’Angelo-Massimo e Angiulli. Catania alle spalle del duo Herrera-Castaldo. L’Avellino passa in vantaggio al 31′ minuto del primo tempo grazie a un perfetto diagonale di Castaldo, servito da un cross di Zappacosta, che insacca la porta del Latina. Per il bomber biancoverde è il sesto goal in campionato. Sembra mettersi in discesa la partita per gli uomini di Rastelli quando qualche minuto più tardi del goal viene espulso Angelilli per un brutto fallo su Angiulli. Ma l’Avellino non riesce a sfruttare la ghiotta occasione e spreca troppe volte in attacco e sul finale di partita arriva la doccia gelata. E’ Cafiero che al 29′ minuto della ripresa con un perfetto colpo di testa riesce a insaccare la porta difesa da Fumagalli. L’Avellino non riesce più reagire e il  Latina riesce a portare a casa un insperato pareggio. I lupi escono tra i fischi del pubblico e sprecano una ghiotta occasione per migliorare la propria classifica.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *