alpadesa
  
Flash news:   Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza Domani mattina apre il nuovo parcheggio di via Scandone Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, la prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio a Pianodardine, domani riaprono scuole

Partita incandescente al Paladelmauro, Avellino batte Roma 84-82. FOTO

Pubblicato in data: 28/10/2013 alle ore:16:58 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

avellino-roma1Vittoria casalinga incandescente per la Sidigas Avellino che batte l’Acea Roma 84 a 82. Dopo una partenza a favore degli ospiti gli uomini di Vitucci hanno reagito guidando il resto della gara fino ai minuti finali. Qualche errore in difesa ha fatto recuperare punti preziosi ai romani di Dalmonte. Fiato sospeso fino a 7 secondi dal fischio finale che ha decretato la vittoria dei lupi. Soddisfatto coach Frank Vitucci a fine gara che recrimina la rimonta avversaria: “Portiamo a casa, con soddisfazione, una partita molto dura. Confermiamo in parte i progressi mostrati in questa settimana. Abbiamo peccato un po’ di ingenuità nel finale e ci hanno messo in difficoltà e stavamo quasi cadendo nella loro trappola. Forse stasera ci stava qualche punto in più di distacco ma sono contento sia per i ragazzi, che possono vedere i frutti di queste settimane di lavoro insieme, sia per il pubblico a cui avevamo dato una delusione nella prima giornata“. Qualche intoppo in fase difensiva: “In difesa avevamo iniziato male, poi abbiamo sistemato le cose, ma alla fine abbiamo abboccato a penetrazioni fatte per liberare tiri da oltre l’arco – continua il mister in sala stampa -. Lakovic ha fatto due falli subito e ha perso un po’ il ritmo gara, ma alla fine ha, comunque, gestito bene la partita, sapendo che dietro di lui ha ha due ottimi compagni di squadra come Cavaliero e Spinelli“.
avellino-roma2Un commento su fallo antisportivo di Ivanov sul finale che “poteva compromettere la partita– conclude – è un episodio che può mettere nelle mani di un fischio l’esito di una gara, ma dobbiamo essere attenti anche noi a non commettere questo tipo di errori“.

Sidigas Avellino – Acea Roma: 84-82 (15-19; 38-31; 57-48)
Sidigas Avellino: Thomas 25, Biligha ne, Lakovic 3, Richardson 2, Spinelli 4, Ivanov 20, Dragovic, Morgillo ne, Cavaliero 9, Riccio ne, Haynes 10, Dean 11. All: Vitucci

Acea Roma: Goss 18, Reali ne, Tonolli ne, Righetti, D’Ercole, Taylor 12, Eziukwu, Hosley 10, Baron 14, Ignerski 16, Moraschini 4, Mbakwe 8. All: Dalmonte.

Arbitri: Borgioni, Morelli, Seghetti.
avellino-roma3

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *