alpadesa
  
Flash news:   Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati Doppio appuntamento di Natale della Misericordia di Atripalda Videosorveglianza ad Atripalda, l’associazione “La Verde Collina” incalza l’Amministrazione per installare telecamere nelle contrade rurali L’Avellino in visita al Santuario di Montevergine. Foto Spaccio di droga ad Atripalda, imputato ventottenne dichiarato capace di intendere e di volere e rinviato a giudizio insieme ad un coetaneo Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità di Atripalda, parla il sindaco Spagnuolo: «L’iniziativa è a favore dei più bisognosi e si farà utilizzando solo pochi locali. Ringrazio la Fondazione. Come Comune assicureremo attività di controllo e monitoraggio»

Basket, la lezione di Pancotto: Sidigas battuta a Cremona, 83-75 il risultato finale

Pubblicato in data: 16/3/2014 alle ore:23:49 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas sassari partita 5Sidigas Avellino in caduta libera. Gli uomini di mister Vitucci subiscono una sonora sconfitta in terra lombarda contro la squadra allenata dall’ex allenatore dei biancoverdi: Cesare Pancotto. Quarta sconfitta consecutiva per la Sidigas che non riesce più a vincere e risentendo non poco delle assenze di Richardson e Dean. Di questo passo i play off sono davvero lontani e serve una svolta. All’inizio la partita è molto equilibrata con i biancoverdi che riescono a tenere botta agli uomini di Pancotto e a tentare la fuga ma Cremona non ci sta e il primo quarto si chiude sul 17 a 17 . Da segnalare però il primo canestro di Foster con la maglia di Avellino. I lombardi sbagliano e Avellino si porta avanti fino a quando non si scatena Kelly che con 11 punti consecutivi firma il primo break della partita. La Sidigas cerca il recupero ma commette troppi punti e Cremona inizia a prendere il largo chiudendo il quarto sul 45 a 40. Nel terzo quarto i padroni di casa non si fermano ed Avellino non riesce a contenerli e in pochi minuti la Vanoli si porta sull 55 a 42. I biancoverdi non ci stanno e recuperano firmando un break di 7 punti. Pancotto chiama time out per correre ai ripari e i suoi al ritorno in campo si scatenano portandosi al +12 con il punteggio di 68 a 56. Avelllino non c’è e l’ultimo quarto per Cremona è una vera e semplice formalità. A rendere il finale meno amaro per i lupi, dal punto di vista del punteggio, sono Lakovic e Hayes. La gara si chiude sull’83 a 75 e per la Sidigas da domani inizierà una nuova settimana di passione.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *