alpadesa
  
Flash news:   Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore”

L’Avellino naufraga a Cesena, 2-0 il finale

Pubblicato in data: 3/5/2014 alle ore:17:39 • Categoria: Avellino Calcio

avellino-a-cesena1L’Avellino naufraga a Cesena ed esce sconfitta per 2-0 dallo scontro diretto fuori casa contro il Cesena, che invece fa un importante passo in avanti in chiave play-off.
Nel giorno della promozione diretta del Palermo in serie A, i lupi si fermano a 52 punti in classifica, fuori dalla griglia per gli spareggi di accesso alla massima serie (l’ottavo posto è occupato dal Modena con 53 punti).
Eppure Massimo Rastelli aveva provato a giocare a viso aperto, confermando il 4-3-1-2. L’allenatore ripropone il modulo vincente contro il Crotone. In mediana però Arini al fianco di Togni e Schiavon. Tra i pali Seculin, difesa a quattro con Zappacosta, Izzo, Peccarisi, Pisacane. Ladrière dietro le punte Galabinov e Castaldo.
Sugli spalti del Manuzzi di Cesena anche una folta rappresentanza di tifosi irpini.
La gara si sblocca nel secondo tempo. Al 20′ st su cross di D’Alessandro, Camporese non perdona di testa.  Pochi minuti dopo e al 27′ st Garritano viene atterrato da Peccarisi. L’arbitro non ha dubbi ed espelle il difensore ed assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Garritano batte Seculin.

TABELLINO: CESENA – AVELLINO : 2-0

CESENA (3-5-2): Coser; Volta, Capelli, Camporese; D’Alessandro, Coppola, Gagliardini, De Feudis, Renzetti; Defrel (14′ st Marilungo), Garritano (39′ st Rodriguez).
A disp.: Agliardi, Valzania, Alhassan, Krajnc, Consolini All. Bisoli.
AVELLINO (4-3-1-2): Seculin; Zappacosta, Izzo, Peccarisi, Pisacane; Arini, Togni (32′ st D’Angelo), Schiavon; Ladrière (26′ st Ciano); Galabinov, Castaldo (28′ st Fabbro).A disp.: Di Masi, Angiulli, Soncin, Biancolino, Millesi, Decarli. All.: Rastelli.
MARCATORI: 20′ st Camporese, 28′ st Garritano (Rig)
ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia.
Guardalinee: Pasquale De Meo di Foggia e Vincenzo Soricaro di Barletta.
Ammoniti: Camporese, Rodriguez (C),Izzo (A). Espulsi: Peccarisi(A) Angoli:6-4 Avellino. Rec:0′ pt; 4′ st

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Tris dell’Avellino alla Reggina, lupi in corsa per i playoff. Fotoservizio

L'Avellino travolge al Partenio-Lombardi la Reggina e spera nei playoff. Finisce 3-0 il posticipo serale della penultima giornata di campionato Read more

Avellino beffato nel recupero contro il Trapani, finisce 3 a 3 al Partenio. Fotoservizio

L'Avellino esce beffato dalla sfida infrasettimanale al Partenio contro il Trapani. Finisce 3 a 3 con gli irpini che scivolano Read more

Al Partenio l’Avellino batte lo Spezia e ritrova i playoff. Fotoservizio

Al Partenio l'Avellino batte lo Spezia e ritrova i playoff. I lupi di Massimo Rastelli con la vittoria riacciuffano l'ottavo Read more

Schiavon e Galabinov affondano il Crotone, l’Avellino si riporta a ridosso dei playoff. Fotoservizio

L'Avellino batte al Partenio-Lombardi il Crotone per 2-0 e si riporta in zona play-off, a 52 punti insieme a Siena, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *