alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il sindaco:”dallo screening fatto agli alunni della Masi altri due contagiati” Coronavirus, sei nuovi casi di contagio ad Atripalda La Giunta del sindaco Giuseppe Spagnuolo approva l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione per l’esercizio 2020-2022: lavori pubblici e personale in primo piano Emergenza Covid, ecco le nuove misure del governo. Palestre e piscine aperte hanno 7 giorni per adeguarsi, strade e piazze chiuse dalle 21 solo se deciso dai sindaci Finisce con la moto contro la parete all’ingresso della galleria del raccordo autostradale: morta 52enne di Avellino Consorzio dei Servizi Sociali A5, dopo l’elezione di Vito Pelosi parla Nancy Palladino: «Non c’era alcun accordo politico tra Pd e Iv, anzi se ci fosse stato io non ne ero a conoscenza» Coronavirus, sono 10.925 i nuovi contagi: mai così tanti dall’inizio della pandemia Coronavirus, il sindaco Spagnuolo tranquillizza i genitori degli alunni della Masi sottoposti a tampone: “i report parziali segnalano una negatività al covid-19” Coronavirus, dipendenti comunali sottoposti a test sierologico: tutti negativi Coronavirus, De Luca riapre asili e nidi in Campania

Crisi al Comune, nota del Pd di Atripalda: “pericolosi risvolti, respingiamo le ingenerose accuse rivolteci dall’Udc”

Pubblicato in data: 5/7/2014 alle ore:12:20 • Categoria: Partito Democratico, Politica

sezione-pd-atripalda

Il Pd di Atripalda prende atto delle difficoltà palesate nel documento dell’Udc locale, esprime forte preoccupazione per i pericolosi risvolti che si potrebbero verificare in danno agli interessi della cittadinanza atripaldese.
A tal fine, ribadisce il primato della politica come strumento sovrano per la risoluzione di difficoltà palesate da più parti, oramai evidenti.
I democratici di Atripalda, come più volte ribadito, anche attraverso il proprio documento dello scorso gennaio, rimarcano la necessità e l’opportunità di aprire a questo punto un confronto leale e costruttivo al fine di individuare le modalità per “elevare” il livello di governo della città.
Il Pd di Atripalda, forte del risultato elettorale conseguito alle ultime elezioni europee, in linea con il dato nazionale, nel ribadire il proprio impegno nella ricerca di soluzioni condivise insieme alle forze politiche che sostengono l’attuale maggioranza di governo della città, respingendo le ingenerose accuse rivolteci, si dichiara pronto ad intraprendere qualsiasi iniziativa, nell’esclusivo interesse della comunità atripaldese.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Crisi al Comune, nota del Pd di Atripalda: “pericolosi risvolti, respingiamo le ingenerose accuse rivolteci dall’Udc””

  1. Arturo ha detto:

    Se si va a votare fra un mese, il risultato delle europee ve lo potete scordare. È stato un momento di follia di noi italiani.

  2. e tonache ha detto:

    ma orientativamente dopo 25 anni che state sul comune….

  3. pasquino ha detto:

    il pd partito innovatore: tuccia assessore all’urbanistica dal 1998 ad oggi ininterrottamente, alvino segretario del pd che ha voluto questo sindaco, il sindaco che ha una sola preoccupazione quella di pensare ai propri interessi, consiglieri comunali che si muovono da un partito all’altro, dignita del consiglio comunale e della giunta al disotto del limite della decenza, il paese vittima di un gruppo di potere,questo: questo è il nuovo? viva il pd, viva spagnuolo sindaco.

    Povera Atripalda

  4. Attento cittadino ha detto:

    Avete fatto solo guerra di poltrone, quale pericolosi risvolti, più rovinato di così questo paese, cosa può fare.
    Per amministrare, oggi ci vuole gente di Serie A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *