alpadesa
  
sabato 19 settembre 2020
Flash news:   Il Parco archeologico di Abellinum e la basilica paleocristiana di Atripalda interessati da lavori di pulizia straordinaria. Foto Giovani e lavoro, l’impegno di Alessia Castiglione (Fdi): “Eliminare tutti gli ostacoli alla creazione di occupazione e ricchezza” Regionali, il candidato Luigi Tuccia: «L’equità sociale e la salvaguardia dell’ambiente sono le sfide per realizzare il domani» Regionali, Carlo Iannace questa mattina incontra gli elettori di Atripalda Il colonnello Luigi Bramati nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Avellino Presentata la Maglia Ufficiale dell’Us Avellino per la Stagione 2020/21 Serie B, Scandone: esordio con Pozzuoli il 15 novembre Serie C 2020/2021, ecco il cammino dell’Avellino Festeggiamenti Santo Patrono San Sabino Vescovo, oggi messe all’aperto in piazza Umberto I ad Atripalda Regionali, il movimento politico “Irpinia Adesso” al fianco di Alessia Castiglione (Fdi)

De Cesare: «Tutti responsabili, ingiusto accusare Vitucci. L’impegno di Sidigas è “sine die”»

Pubblicato in data: 2/2/2015 alle ore:15:40 • Categoria: Avellino Basket

Gianandrea De CesareIn sala stampa ad ascoltare le parole di coach Vitucci anche il patron della Sidigas, Gianandrea De Cesare, che invitato dalla stampa, non si sottrae a rilasciare qualche dichiarazione sulla situazione di impasse che vede la squadra sconfitta in cinque gare consecutive. «E’ molto inusuale per me presentarmi in sala stampa. Ci sono stati degli episodi e mi fa piacere intervenire. I tifosi hanno sempre fatto il proprio “lavoro” in maniera egregia supportando la squadra dall’inizio alla fine. Le critiche costruttive sono sempre ben accette. Va anche sottolineato che è ingiusto e ingeneroso puntare il dito sul coach. L’intera squadra sta vivendo un momento non felice e la colpa non è di Vitucci. Ognuno fa la propria parte e come primo rappresentante di questa società mi assumo le responsabilità. Se la squadra va male, la colpa è di tutti». De Cesare è pronto ad intervenire anche sul mercato: «Se fosse necessario non ci tireremo indietro. Faremo la nostra parte come abbiamo sempre fatto. La sensazione è che in questo momento non è questo il problema principale. Qualcosa si è inceppato quindi degli innesti potrebbero non essere la ricetta giusta. Il problema è all’interno della squadra».
Il patron respinge anche possibili voci di un disimpegno della società: Sidigas non è solo sponsor ma è azionista della Scandone. L’impegno che ha assunto all’interno di Scandone è “sine die”». Sulla contestazione della Curva Sud a coach Vitucci prima della gara: «La curva e il tifo organizzato fa la sua parte. Supporta la squadra per l’intera gara. Il successo si ha quando le tre componenti, giocatori, società e tifo remano verso la stessa direzione. Al momento le tre componenti svolgono il proprio ruolo. Anche la stampa ha un ruolo importante».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *