alpadesa
  
Flash news:   Tributi non pagati, il Comune di Atripalda si affida per la riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali alla ditta esterna “Gamma Tributi Srl” Autovelox, il comune di Atripalda incassa nuove sconfitte dinanzi al Giudice di Pace di Avellino “25 novembre – giornata mondiale contro la violenza di genere”, l’appello dei Carabinieri: “trovare sempre il coraggio di denunciare” Coronavirus, 206 positivi riscontrati ad oggi ad Atripalda: comunicazione del sindaco Atripalda, scuole chiuse fino al 29 novembre: ecco l’ordinanza del sindaco Verifica e salvaguardia degli equilibri di Bilancio 2020.2022, lunedì 30 novembre torna il Consiglio comunale ad Atripalda Coronavirus, aggiornamento Asl: 148 i positivi in Irpinia, 5 a Atripalda Coronavirus: Atripalda piange la morte di Michele, volontario tra le macerie de L’Aquila 40° anniversario del terremoto, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: “Profonda ferita, immensa la volontà e la forza per ripartire” Coronavirus, in Italia superati i 50mila decessi in nove mesi. In Campania 2.158 nuovi contagiati

Forum dei giovani, lunedì l’assemblea per l’elezione del coordinatore. Il delegato Pesca: “i ragazzi recuperino l’entusiasmo per dare un contributo alla città”

Pubblicato in data: 10/3/2018 alle ore:16:19 • Categoria: Attualità

E’ fissata per lunedì 12 marzo, alle ore 16, presso la Sala Consiliare di Palazzo di città la riunione dell’assemblea degli iscritti per l’elezione del nuovo coordinatore del Forum dei Giovani.
Il Forum dei Giovani  è senza presidente dl febbraio 2017, quando Andrea Famiglietti decise di gettare la spugna.
Questo il commento del delegato Costantino Pesca che ha lavorato in questi mesi per arrivare all’appuntamneto di lunedì pomeriggio: “Mi auguro semplicemente che sia un buon punto di partenza affinché i ragazzi recuperino l’entusiasmo necessario per dare un contributo alla città di Atripalda grazie alle loro competenze ed esperienze nei vari ambiti. È necessario ripartire dai più giovani per ricreare quella connessione sentimentale tra i cittadini ed Atripalda per fare in modo che quest’ultima esca fuori dalla dimensione di città dormitorio a cui è stata rilegata negli ultimi anni. Come Amministrazione abbiamo il dovere morale di stare vicino a questi ragazzi e di sostenerli nelle varie iniziative che vorranno mettere in campo secondo le risorse che abbiamo a disposizione“.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *